Business | Articoli

Cantieri edili: obbligo per il costruttore di esporre il cartello con la concessione e l’avviso

15 Luglio 2013
Cantieri edili: obbligo per il costruttore di esporre il cartello con la concessione e l’avviso

Rischia una condanna penale il costruttore che non espone il cartello cantiere con la concessione edilizia e lavviso.

 

Il costruttore che, nel cantiere edile dove si svolgono lavori di realizzazione di infrastrutture, non espone il cartello “cantiere” è responsabile penalmente. Lo ha recente,ente detto la Cassazione [1].

Secondo quanto ha ricordato la Corte, la legge [2] prevede, per coloro che eseguono interventi edilizi, il duplice obbligo di esibire la concessione edilizia e il cartello di cantiere, a condizione che lo stesso venga espressamente previsto dai regolamenti edilizi o dalla concessione. La violazione costituisce un reato penale. penalmente sanzionata [3].

Gli ufficiali e gli agenti di polizia giudiziaria hanno l’obbligo di comunicare immediatamente all’autorità giudiziaria i casi in cui accertino che, nei luoghi in cui vengono realizzate opere edilizie, non sia esibito il permesso di costruire ovvero non sia apposto il prescritto cartello [4].

I destinatari dell’obbligo di esporre il cartello sono: il titolare della concessione, il committente, il costruttore e il direttore dei lavori.


note

[1] Cass. sent. n. 29730 dell’11.07.2013.

[2] Art. 4 della L. 47/85.

[3] Art. 20 della L. 47/85.

[4] Art. 27, comma 4 del d.P.R. 3801.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube