HOME Articoli

Lo sai che? Novità per la patente e nuovi limiti di età per la circolazione

Lo sai che? Pubblicato il 28 dicembre 2012

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 28 dicembre 2012

Novità per i motociclisti navigati e per quelli alle prime armi: su impulso dell’Unione europea [1], il 19 gennaio 2013 entreranno in vigore le nuove disposizioni [2] che modificheranno ed integreranno in alcuni punti il Codice della Strada.

Per la guida dei cosiddetti cinquantini [3], il certificato di idoneità (il patentino verde) verrà sostituito con una patente rinnovata, definita AM, che possiederà tutte le caratteristiche di quella classica: quindi, oltre agli estremi identificativi, sarà dotata dei famigerati punti e potrà essere utilizzata come documento di identità.

Finché il conducente del ciclomotore sarà minorenne non potrà trasportare passeggeri, per la felicità di fidanzatine e potenziali pretendenti.

Si introducono nuove fasce di età per il conseguimento della patente A. Se non si possiedono titoli di guida certificati, sarà necessario aver compiuto 24 anni; altrimenti, se il conducente vanta all’attivo già due anni di guida con la patente A2, il limite scende a 20 anni, purché sostenga l’esame pratico.

Per i neopatentati si prevedono nuovi limiti di velocità: 100 km/h sull’autostrada e 90km/h sulle strade extraurbane, da rispettare nei primi tre anni dal conseguimento della patente.

Infine chi otterrà la patente A2, nei primi due anni potrà condurre soltanto moto con una potenza massima di 35 kw [4].

note

[1] Cfr. direttiva 2006/126/CE.

[2] D.lgs. 59/2011.

[3] Ciclomotori con cilindrata massima di 50cc.

[4] Tuttavia l’esame di guida dovrà essere sostenuto con un veicolo con potenza massima di 25 Kw.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI