Diritto e Fisco | Articoli

“È un babbuino” è reato di diffamazione

29 Dicembre 2012
“È un babbuino” è reato di diffamazione

Secondo la Cassazione chiamare qualcuno “babbuino” è reato.

“Babbuino, barbagianni!” saranno anche animali simpatici, ma se utilizzati come aggettivi rivolti a una persona possono integrare il reato di diffamazione.

È questo l’orientamento della Cassazione che ha condannato, per diffamazione, un uomo che aveva attribuito tali epiteti “ingiuriosi” al vicino di casa, colpevole, a suo dire, di aver intrapreso una costruzione abusiva.

In verità, la Suprema Corte – per nulla amante degli animali – non ce l’ha proprio con il babbuino o il barbagianni, ma con le bestie in generale. La sentenza, infatti, scrive una delle pagine più offensive nei confronti della fauna: “assimilando un essere umano a un  animale si nega al primo qualsiasi dignità in un processo di reificazione o comunque di disumanizzazione”.


Dovranno temere, d’ora in poi, anche i fidanzatini che, in odor di “litigio”, in passato si erano chiamati “orsacchiottino”, “cricetino” e “scoiattolina”?


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

3 Commenti

  1. Allora la reificazione avverrebbe anche con l’appellativo “confettino”? XD
    Comunque “Sei un (qualunque animale)”,fa presumere che la vittima del reato in questione senta subito l’offesa,quindi,il delitto è l’ingiuria,non la diffamazione.

    1. La news è prelevata da Ilsole24Ore che non riporta gli estremi della sentenza e parla di diffamazione.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube