Business | Articoli

No profit, col bilancio va redatta la relazione di missione

22 Maggio 2017 | Autore:


> Business Pubblicato il 22 Maggio 2017



Il bilancio degli enti no profit deve essere formato non solo dal rendiconto gestionale, ma anche da un’apposita relazione sulle finalità dell’associazione.

In sede di redazione del bilancio di esercizio gli enti no profit devono stilare la relazione di missione. Il bilancio di esercizio sarà così formato dallo stato patrimoniale, dal rendiconto gestionale (con l’indicazione delle entrate, dei proventi, delle uscite e dei costi dell’ente) e dalla relazione di missione. Ma vediamo cos’è nello specifico.

Cos’è la relazione di missione?

La relazione di missione è finalizzata a illustrare le poste di bilancio, l’andamento economico e finanziario dell’ente e le modalità di perseguimento delle finalità statutarie. In pratica, è il documento che accompagna il bilancio in cui gli amministratori espongono e commentano le attività svolte durante l’anno. Inoltre, il documento ha la funzione di esprimere il giudizio dell’organo amministrativo sui risultati conseguiti, di determinare la destinazione del risultato stesso, se positivo, e la copertura se il risultato è negativo.

In definitiva, la relazione di missione risulta fondamentale sia per rendere consapevoli gli stakeholder su chi è l’organizzazione sia per fornire un riferimento per effettuare l’analisi della coerenza e dell’efficacia dell’organizzazione.

Enti no profit: modifiche in arrivo

In ordine alle semplificazioni in discussione in questi giorni, lo schema di decreto legislativo prevede, in aggiunta, che il bilancio degli enti del terzo settore con ricavi, rendite, proventi o entrate comunque inferiori a 220mila euro, potrà essere redatto nella forma del rendiconto finanziario per cassa.

Segui La Legge per Tutti Business

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.

note

Autore immagine: Google Immagini


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI