Business | Articoli

Cosa sono i fondi Pir: la novità del 2017

27 Maggio 2017 | Autore:


> Business Pubblicato il 27 Maggio 2017



Un’occasione per diversificare il portafoglio. È questa in breve la definizione dei Pir, i piani individuali di risparmio, offerti da banche e assicurazioni.

Nati per veicolare risorse verso le piccole aziende italiane, questi prodotti ora sono una realtà affermata. Sono 35 i prodotti, ma l’offerta è destinata a crescere visto il consenso ottenuto sui risparmiatori. Sul loro funzionamento e sui vantaggi che offrono, ci siamo già soffermati nell’approfondimento: Come funzionano i Pir.

L’offera dei Pir

Sono diverse le società di gestione del risparmio che stanno per lanciare sul mercato i fondi Pir; medesima la strategia delle compagnie assicurative anche se la gamma è ancora limitata (ci sono tre prodotti, uno di Cnp Partners e due di Reale Group).

Ci sono poi i primi due conti Pir in regime di risparmio amministrato targati Directa Sim e Invest Banca, mentre gli Etf Pir sul mercato sono due, entrambi a marchio Lyxor.

Portano inoltre la firma di AcomeA Sgr e Banca Finnat i primi fondi Pir quotati in Borsa.

Pir dalle assicurazioni

Questi prodotti finanziari possono essere offerti anche dalle compagnie di assicurazioni. Anche se, a differenza delle società di gestione del risparmio, il ramo assicurativo è molto più cauto, in attesa che il Ministero dell’Economia chiarisca alcuni aspetti.

Per aderire si può aprire un conto ad hoc o con una gestione patrimoniale, investendo su strumenti quali azioni, bond e così via, in linea alla normativa.

Un successo soprattutto fiscale

I dati sulla raccolta parlano chiaro. Secondo le stime del governo nel 2017 si raggiungerà quota 10 miliardi. Successo dovuto principalmente all’aspetto fiscale, un vero e proprio punto di forza.

Infatti, chi acquista questi strumenti è esentato dalla tassazione sui redditi da capitale e sui redditi diversi, a patto che mantenga l’investimento per almeno cinque anni e che il 70% della somma sia investita in strumenti finanziari emessi da imprese italiane o con stabile organizzazione in Italia.
 

Segui La Legge per Tutti Business

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.

note

Autore immagine: Pixabay.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI