Diritto e Fisco | Articoli

Uno spot inquietante contro il fumo

4 Gennaio 2013
Uno spot inquietante contro il fumo

Spot contro il fumo: il video è di quelli che lasciano il segno e sta provocando numerose reazioni per via del suo forte impatto emotivo.

Un fumatore su due muore a causa del suo vizio, ha detto Dame Sally Davies, del dipartimento di Sanità britannico, al varo del nuovo spot del governo di Sua Maestà, diffuso per convincere i tabagisti a smettere di fumare. “Ma il fumatore tende a non pensare ai danni che la sigaretta produce dentro il suo corpo quando la aspira”.

Così la pubblicità appena diffusa nel Regno Unito intende “esternare” le conseguenze che, dentro l’organismo, si realizzano mentre il fumo attraversa i polmoni.

Lo spot mostra una sigaretta che, ad ogni boccata, diventa un’escrescenza sempre più voluminosa, simulando così il corso dell’evoluzione di un tumore.

Il video è di quelli che lasciano il segno e sta provocando numerose reazioni per via del suo forte impatto emotivo.

L’iniziativa parte da un dato statistico che la responsabile del dipartimento definisce “assolutamente scioccante“: oltre un terzo dei fumatori sono ancora convinti che i rischi del fumo per la salute vengano pesantemente esagerati.

 



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube