Business | Articoli

Se il tuo capo ti ha bloccato il computer per navigare su YouTube, Facebook e altri siti

23 Luglio 2013
Se il tuo capo ti ha bloccato il computer per navigare su YouTube, Facebook e altri siti

Come navigare sui siti come Facebook e YouTube, quando vengono bloccati dall’azienda, dalla scuola o dalla pubblica amministrazione.

Diciamoci la verità: non è bello che, nelle ore di lavoro, si chatti su Facebook, si giochi a Farmaville o si guardi qualche video su YouTube. Ma, chi è poco fedele al proprio impiego, sia esso nella pubblica amministrazione o in un’azienda privata, non si fa tanti scrupoli e, di tanto in tanto, va a dare una sbirciatina a ciò che succede sul proprio social network preferito.

Così, in molte aziende, scuole o enti, i browser vengono “pre-bloccati” in modo da non poter navigare su determinati siti se non su quelli indicati dal datore di lavoro. Addio, quindi, Facebook, Twitter, addio YouTube e, forse, addio anche a “La Legge per Tutti”.

C’è un modo per evitare questo blocco generale. Ma, poiché questo non vuol essere un consiglio a dribblare gli obblighi lavorativi, pubblichiamo la notizia a beneficio proprio dei datori di lavoro, perché sappiano che “gliela si può fare sotto il naso”. Ecco come.

Andate su www.SenzaFiltri.it. Il servizio è gratuito e molto semplice da usare. Basta inserire l’indirizzo del sito che si vuole raggiungere sulla banda posizionata in alto, dopo l’icona a forma di sfera, dopo http://.

A questo punto dovete solo cliccare su Naviga nel sito e il gioco è fatto: mai più siti bloccati.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube