Diritto e Fisco | Articoli

Cause identiche a “filoni”: parcella dell’avvocato dimezzata

8 Gennaio 2013
Cause identiche a “filoni”: parcella dell’avvocato dimezzata

Se l’attività dell’avvocato richiede poco impegno il compenso può essere ribassato anche sotto i limiti minimi dei parametri ministeriali. 

Può essere dimezzato il compenso di un avvocato chiamato a svolgere una difesa d’ufficio nei confronti di un cittadino extracomunitario ammesso al gratuito patrocinio. L’onorario del professionista può essere tagliato dal giudice in caso di contenzioso quando manca un patto preventivo tra legale e cliente. A dirlo è il Tar Brescia [1].

La pronuncia in commento vale anche all’indomani dell’entrata in vigore della riforma dell’avvocatura [2].

La legge professionale non prevede limiti minimi o massimi alle pattuizioni tra le parti, ma per gli incarichi d’ufficio è prevista una tabella di riferimento.

Servizio offerto da METAPING

Guglielmo Saporito, su Il Sole 24 Ore, 8.01.2013, pag. 17


note

[1] Tar Brescia, ordinanza n. 1528 del 2012.

[2] che dedica ai compensi l’articolo 13.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube