Diritto e Fisco | Articoli

Telecom: abbattimento del 50% della bolletta telefonica

9 gennaio 2013


Telecom: abbattimento del 50% della bolletta telefonica

> Diritto e Fisco Pubblicato il 9 gennaio 2013



Non tutti sanno che Telecom ha previsto agevolazioni economiche a favore dei propri utenti con particolari requisiti economici e sociali; tali agevolazioni possono arrivare all’esenzione totale dal pagamento della bolletta fino all’abbattimento del 50% dell’importo mensile. 

Esenzione totale dell’abbonamento mensile

È possibili chiedere l’esenzione totale dal pagamento dell’importo mensile di abbonamento della linea telefonica base o ISDN [1].

L’agevolazione può essere richiesta dai nuclei familiari in cui vi sia una persona sorda [2].

Non può invece essere richiesta dai titolari delle offerte Voce Senza Limiti – Tutto Senza Limiti – Internet Senza Limiti – Alice Casa.

Essa inoltre non è applicabile ai clienti di San Marino.

La durata dell’agevolazione è a tempo indeterminato.

Per presentare la domanda di richiesta è necessario compilare l’apposito modello predisposto da Telecom Italia ed inviarlo (insieme alla copia di un documento di identità, certificazione medica e certificato di famiglia) al numero verde fax di Telecom Italia 800.000.314.

Riduzione del 50% dell’abbonamento mensile

È possibile chiedere la riduzione del 50% dell’importo mensile di abbonamento della linea telefonica base (analogica RTG) o ISDN [3].

Per usufruire dell’agevolazione bisogna avere i possedere entrambi i seguenti requisiti:

Requisito economico: il valore dell’ISEE del nucleo familiare non deve essere superiore a 6.713,94 euro annui. L’attestato ISEE può essere richiesto presso i CAF, i Comuni e le sedi territoriali dell’I.N.P.S.

Requisiti sociali: all’interno del nucleo familiare deve essere presente una persona che percepisce la pensione di invalidità civile o la pensione sociale, oppure un anziano di età superiore ai 75 anni o il capo famiglia disoccupato.

Anche in questo caso, l’agevolazione non può essere richiesta dai titolari delle offerte Voce senza limiti – Tutto Senza Limiti – Internet Senza Limiti – Alice Casa.

Essa inoltre non è applicabile ai clienti di San Marino.

La richiesta va rinnovata annualmente.

Per presentare la domanda di richiesta/rinnovo è necessario compilare il modello presente sul sito di Telecom Italia ed inviarlo, insieme a tutta documentazione, al numero verde fax di Telecom Italia 800.000.314.

Riduzione del 50% per la navigazione in Internet

È possibile ottenere [4]:

a) la riduzione del 50% del canone mensile dell’abbonamento ADSL, per chi è titolare di un piano ADSL flat o semiflat;

b) la navigazione gratuita in Internet per almeno 90 ore mensili, per chi è titolare di un piano ADSL a consumo;

c) la navigazione Internet gratuita, per chi utilizza collegamenti dial up linea base o ISDN.

L’agevolazione può essere richiesta dai nuclei familiari in cui vi sia una persona sorda [2].

Anche in questo caso, la domanda va presentata attraverso il modello presente sul sito di Telecom Italia e va inviata, insieme a tutta documentazione, al numero verde fax di Telecom Italia 800.000.314.

note

Articolo a cura dell’avv. FLORIANA BALDINO del foro di Trani (BT) esperta in diritto civile e tributario Per contatti scrivere a: florianabaldino@gmail.com oppure telefonare a 3491996463

[1] Delibere AGCom nn. 314/00/CONS, 330/01/CONS e 514/07/CONS.

[2] Definita tale ai sensi della Legge n. 381 del 1970 e successive modifiche, ed avente diritto alla indennità di comunicazione di cui alla Legge n. 508 del 1988 e successive modifiche.

[3] Delibere AGCom nn. 314/00/CONS e 330/01/CONS.

[4] Delibere AGCom nn. 514/07/CONS e 202/08/CONS.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

2 Commenti

  1. Buongiorno,
    il telefono con il n°0586810510, era intestato a mia madre di anni 90 titolare di una pensione di invalidità, deceduta il 16 Marzo di questo anno.
    Al suo decesso ho provveduto a pagare la bolletta del mese di marzo e richiedere la disattivazione della linea.
    Nel mese scorso mi è arrivata nuovamente la fattura da pagare e stamani di nuovo una fattura di €25,38 dove veniva in dettaglio specificato :costo disattivazione meno il rimborso anticipo. Io ho saputo solo ora, sul sito della Tim,delle agevolazioni per le persone anziane e titolari di pensioni di invalidità, quindi fino ad ora non avevo richiesto nessuna agevolazione, posso a questo punto non pagare la bolletta che mi é arrivata stamani?

  2. per gli anziani invalidi civili con accompagnamento che vivono soli cosa é previsto in termini di agevolazioni?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI