Business | Articoli

Caratteristiche dell’iPhone 8

1 Giugno 2017
Caratteristiche dell’iPhone 8

Nuove indiscrezioni del successore dell’ iPhone 7 che dovrebbe essere presentato entro la fine del 2017 insieme ad altri due nuovi modelli, iPhone 7s e 7s Plus.

Confermate le novità e alcune caratteristiche dell’attesissimo top di gamma dell’ Apple anche se ancora non è stata stabilita una data: alcuni report e voci autorevoli nel settore come Mac Otakara e Ming Chi-Kuo sostengono che le nuove tecnologie a bordo dell’iPhone 8 rallenteranno i tempi della produzione, facendo slittare l’uscita a novembre 2017 o addirittura al 2018; invece i più ottimisti confermano il lancio i primi di settembre, come da tradizione Apple. In questo caso l’iPhone 8 sarà l’edizione del 10° anniversario (il primo iPhone è uscito nel 2007), e ci aspettiamo che Cupertino presenti uno smartphone davvero rivoluzionario.

 

Quali sono le caratteristiche dell’iPhone 8?

Le caratteristiche dell’ iPhone 8 dovrebbero essere tante. Prima tra tutte è lo schermo. Si tratta di un display molto ampio, praticamente privo di bordi e confermano il display OLED full-screen.

Sempre sul lato frontale, dovrebbe esserci un’area che ospita la capsula auricolari, vari sensori e la fotocamera anteriore. Quest’ultima avrà tra elementi, dimostrazione che, con molte probabilità, il prossimo iPhone 8 sarà dotato di una camera posteriore con tre elementi. Avrà il lettore di impronte digitali nella parte inferiore del display, tra i tanti rumors, l’ultimo è riportato da MacRumors che ha avuto come fonte il Daily News. Inoltre, il melafonino dovrebbe avere un sensore d’immagine a infrarossi per migliorare la funzionalità della fotocamera e aumentare la realtà virtuale.

Caratteristiche dell’ iPhone 8:

  • display da 5 a 5.8″ curvo edge-to-edge OLED con tecnologia True Tone e vetro Ion-X;
  • RAM da 3GB e storage da 64GB;
  • scocca in vetro e acciaio inossidabile;
  • ricarica wireless;
  • fotocamera dual-sense con configurazione verticale e/o funzioni AR;
  • tasto Home invisibile e integrato nello schermo;
  • Touch ID incorporato nel display o sul retro (come il Samsung Galaxy S8);
  • scanner dell’iride;
  • riconoscimento facciale grazie al sensore 3D di nuova generazione LG;
  • AirPods incluse nella confezione;
  • supporto alla Apple Pencil;
  • porta USB-C al posto del Lightning;
  • processore di nuova generazione A10X o A11;
  • maggiore resistenza all’acqua.

iPhone 8: data di uscita e prezzo

La curiosità sull ’iPhone 8, iPhone 7s e 7s Plus è ormai diventata morbosa, ma ricordiamo che le novità sui nuovi terminali Apple non sono state confermate da Cupertino. Tanto che per il momento quello che noi chiamiamo iPhone 8 non ha ancora un nome ufficiale e non ha una data di “presentazione”.

Bisogna ricordare che Apple è solita rilasciare i suoi nuovi modelli durante il keynote di settembre, giusto in tempo per i regali di Natale e la maggior parte sono concordi nel ritenere che Apple annuncerà l’iPhone top di gamma in autunno come al solito, per immetterlo sul mercato qualche giorno dopo. Ciò significa che Cupertino potrebbe svelare il nuovo iPhone 8 tra il 4 e l’11 settembre 2017.

Per quanto riguarda il prezzo l’iPhone 8, secondo Goldman Sachs, costerà 999 dollari nel modello da 128GB e 1.099 dollari per la versione da 256GB, ma i rumor parlano di un prezzo di partenza pari a 850 dollari per lo storage da 64GB.

Ma non è finita qui, perché insieme all’iPhone 8 sono attesi anche l’iPhone 7s e 7s Plus. Si tratterebbe del modello superiore all’iPhone 7 che, come fascia di prezzo, si andrebbe a posizionare tra lo smartphone del 2016 e l’iPhone 8. Dunque i modelli di iPhone attesi quest’anno dovrebbero avere schermo da 5.8 pollici 4K per iPhone 8, 5.5 pollici per iPhone 7 s Plus e 4.7 pollici per iPhone 7s.

In ogni caso, iPhone 8 (nome provvisorio) è un dispositivo sempre più concreto, grazie a rumor via via più precisi e in grado di mostrarci il possibile design, senza troppe fantasie. Naturalmente la vera novità sarà vederlo acceso, in modo da scoprire come cambierà l’esperienza d’uso di iPhone e iOS con l’introduzione dell’Area Funzionale.

Chissà che alla prossima WWDC 2017 non ci venga mostrato qualche suggerimento in questa direzione.

Vi terremo aggiornati.

Segui La Legge per Tutti Business

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.


note

Autore immagine: Google Immagini


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube