Business | Articoli

Apple: lista prodotti senza supporto ufficiale dal 2017

5 Giugno 2017
Apple: lista prodotti senza supporto ufficiale dal 2017

Sul sito ufficiale Apple annuncia i prodotti che non verranno più riparati: dai laptop ai router e agli iPhone, ecco modelli interessati e date di scadenza.

Ciclicamente, Apple aggiorna e comunica una lista con i propri prodotti che non saranno più seguiti ufficialmente.

Dunque anche in questa nuova lista, come specificato in una nota interna sul sito di supporto ufficiale, parecchi prodotti Apple diventeranno presto “arretrati” e perderanno il supporto per le riparazioni nei canali ufficiali.

Quali sono i modelli interessati

Dal 30 giugno viene prevista la fine del supporto ufficiale per i MacBook Air da 11 e 13 pollici rilasciati a metà 2011, i modelli di MacBook Pro di fine 2011 e il modello da 17 pollici di MacBook Pro di metà 2009.

Arriva anche la “fine” per alcuni modelli di iPhone: parliamo ovviamente dei vecchissimi iPhone 3GS rilasciati originariamente nel 2009 come la terza edizione in assoluto. Inoltre gli attuali possessori di questi modelli non verranno neanche informati in alcun modo del passaggio di status del prodotto, quindi chi vuole mantenersi informato non può fare altro che accedere alla lista ufficiale di prodotti Apple obsoleti.

Infine nella lista rientra anche il router  AirPort Express “in vita” dal 2008.

I possessori di prodotti iPhone, iPad, iPod o Mac possono richiedere assistenza e parti di ricambio a Apple o agli Apple Service Provider per i cinque anni successivi all’interruzione della produzione del prodotto, oppure per un periodo più lungo laddove previsto dalla legge. Apple non offre più assistenza per determinati prodotti tecnologicamente obsoleti e vintage.

Quando un dispositivo si considera «obsoleto»?

Un dispositivo è obsoleto a partire da 5/7 anni dalla fine della produzione, lasso di tempo dopo il quale diventa difficile reperire le parti di ricambio. Apple si rifiuterà di offrire assistenza per un qualsiasi modello obsoleto costringendo l’utente a rivolgersi a canali non ufficiali. Un dispositivo è vintage solo in alcuni Stati come per esempio in Turchia, dove Apple offrirà supporto limitato ancora per due anni dal passaggio allo stato obsoleto.

Quindi Il documento interno afferma che l’assistenza verrà cessata a partire dal prossimo 30 giugno in tutto il mondo per i seguenti modelli di computer, smartphone e dispositivi di rete:

Per il Mac:

  • MacBook Air (11″, Metà 2011);
  • MacBook Air (13″, Metà 2011);
  • MacBook Pro (13″k, Fine 2011);
  • MacBook Pro (15″k, Fine 2011);
  • MacBook Pro (17″k, Fine 2011);
  • MacBook Pro (17″, Metà 2009).

Per gli iPhone:

  • iPhone 3GS (16GB / 32GB);
  • iPhone 3GS (16GB / 32GB – China).

Per i router:

  • AirPort Express 802.11n (1a generazione).

Segui La Legge per Tutti Business

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.


note

Autore immagine: Google Immagini


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube