Diritto e Fisco | Editoriale

Fac simile preventivo

27 Luglio 2018 | Autore:
Fac simile preventivo

Quando si devono affrontare delle spese, qualunque esse siano, è utile conoscerne preventivamente gli importi in modo da predisporre un budget massimo.

Lavori in muratura, interventi idraulici o elettrici, riparazione dell’automobile, servizi legali, cure medico-dentistiche, sono solamente alcuni esempi delle spese quotidiane che ogni famiglia si trova ad affrontare. Generalmente, quando si investe un artigiano o un professionista di eseguire un determinato lavoro lo stesso esegue la prestazione lavorativa richiedendo il pagamento, che viene determinato da alcuni parametri, come il tempo di lavorazione, la complessità, il materiale utilizzato oppure dalle tariffe professionali di riferimento, come nel caso di professionisti iscritti agli albi. Nella prassi, onde evitare spiacevoli sorprese, è diventato automatico, prima di dare inizio ai lavori, richiedere un preventivo di spesa, in modo che il cliente sia perfettamente informato circa i costi. Il preventivo rappresenta anche una forma di tutela per il prestatore d’opera, materiale o intellettuale, in quanto una corretta informazione consente di evitare, o quanto meno di minimizzare, il rischio di inadempimento. Di seguito un fac simile di preventivo da utilizzare per ogni evenienza.

L’obbligo del preventivo scritto

La legge [1], al fine di tutelare i potenziali clienti, ha statuito l’obbligo, per i professionisti iscritti agli albi, quali avvocati, commercialisti, architetti ecc., di redigere e sottoporre il preventivo scritto prima di dare inizio al rapporto fiduciario-lavorativo. In sostanza, il cliente che si rivolge al professionista per la risoluzione di una determinata problematica, durante il primo incontro conoscitivo espone le sue richieste e il tecnico, anche prendendo visione di eventuale documentazione, presenta la sua strategia d’azione, indicando tutti i passaggi necessari con i relativi costi che vengono evidenziati dettagliatamente. Se il cliente accetta formalmente il preventivo, conferisce l’incarico, sempre in forma scritta, al professionista e il rapporto segue il corso naturale degli eventi sino al raggiungimento dello scopo finale. In passato era molto raro che il cliente chiedesse al professionista, prima di intraprendere un rapporto fiduciario, un’indicazione generale dei costi, si parlava in astratto di spese ma non si scendeva quasi mai nello specifico, sino al momento della presentazione dell’onorario per l’attività svolta. A causa di questa assoluta mancanza di informazioni il cliente si sentiva quasi tradito dal professionista di riferimento al momento del pagamento che comunque, stante il compito portato a termine, doveva essere obbligatorio. Inoltre, osservando anche l’altro lato della medaglia, il professionista, nonostante la prestazione lavorativa andata a buon fine, si vedeva rifiutato il pagamento delle sue competenze proprio a causa, a detta del cliente, di una mancata esposizione preliminare dei costi, vedendosi costretto a recuperare queste somme  con procedure lente e costose, spesso con poca o nessuna soddisfazione finale. Attualmente, invece, questo modo di fare è stato ampiamente superato e tra le parti c’è molta più trasparenza sin dal primo incontro conoscitivo, momento cruciale in cui si imposta il rapporto oppure, se non si trova una corrispondenza, ci si saluta cordialmente e si lascia perdere. Il fac simile di preventivo è un documento utile perché modificabile a piacimento a seconda delle specifiche esigenze.

Il preventivo nei servizi e nel commercio

Il cliente che desidera acquistare, ad esempio, del materiale edile per effettuare la ristrutturazione della propria casa, o vuole incaricare un falegname per la realizzazione di una sala da pranzo in legno, ha tutto l’interesse di richiedere un preventivo di massima in modo da conoscere anticipatamente i costi dell’operazione e predisporre i pagamenti senza pesare sul budget familiare. I commercianti e gli artigiani, allo stesso tempo, trovano nel preventivo una garanzia che consente di lavorare con persone realmente interessate al servizio e perfettamente capaci di adempiere con puntualità ai propri obblighi. Quando non c’è tra le parti una corretta informazione, ossia una specifica indicazione degli interventi da compiere e dei costi da affrontare, alla fine del lavoro, con la presentazione del conto, possono sorgere dei contrasti. Anche in questo caso il preventivo deve essere redatto in forma scritta mediante l’indicazione dettagliata del materiale e delle attività da svolgere. Il fac simile di preventivo rappresenta uno strumento pratico da modificare a seconda delle esigenze.

Quali sono i vantaggi del preventivo

Il preventivo di massima rappresenta uno strumento straordinario per il potenziale acquirente, cliente o committente in quanto consente di ottenere una visione d’insieme con relativa specificazione dei costi del bene o servizio che si intende richiedere. Poichè, nella maggior parte dei casi, la redazione del preventivo è gratuita, sono molti coloro che, al fine di individuare il prezzo più vantaggioso, fanno una sorta di confronto tra le varie proposte. Ad esempio, se l’intenzione è quella di acquistare un divano per arredare il proprio salotto, il potenziale compratore si reca presso i punti vendita conosciuti, osservando i modelli esposti, chiedendo informazioni e, ovviamente, richiedendo un preventivo scritto riferito all’acquisto. Oltre ad analizzare strettamente il prezzo, il preventivo è utile anche per verificare la qualità di un prodotto perchè è utile per avere informazioni circa le misure, il materiale di realizzazione, il luogo di realizzazione e così via. Il fac simile di preventivo, allo stesso tempo, è un supporto anche per chi offre prodotti in vendita, prestazioni lavorative o professionali in quanto si tratta di un modellino da conservare e compilare a piacimento in modo rapido quando serve.

Fac simile preventivo di vendita, di lavori idraulici o di prestazioni professionali

Di seguito 3 diverse tipologie di preventivo riguardanti 3 situazioni tipo molto frequenti nella quotidianità, ossia una vendita, dei lavori idraulici o delle prestazioni professionali.

Fac simile preventivo di vendita

 Nome dell’impresa venditrice, Via …

Telefono …

Preventivo di vendita n. ..  del …

Cliente Egr. Sig/ra  …

  Prodotto … (descrizione, prezzo, iva) ad esempio:

  • 4 sedie in legno massello Euro … cadauna, Iva …
  • 1 tavolo in legno massello Euro …, Iva …

Trasporto o consegna …

            TOTALE …

Acconto € …

 Questo preventivo è valido sino alla data del …

Luogo, data …

Firma per accettazione del cliente …

Firma dell’impresa venditrice …

Fac simile preventivo lavori idraulici

Nome dell’impresa idraulica, Via …

Telefono …

Preventivo per lavori idraulici n. … del  …

Cliente Egr. Sig/ra …

  Descrizione dettagliata dei lavori con relativi costi, ad esempio:

  • Rimozione sanitari danneggiati                         Euro …, Iva …
  • Sostituzione tubature in pvc                               Euro …, Iva …

TOTALE …

Acconto € …

 Questo preventivo è valido sino alla data del …

Luogo, data …

Firma per accettazione del cliente …

Firma dell’impresa idraulica …

 Fac simile preventivo professionisti

Studio professionale …

Via …

Telefono …

Preventivo per prestazione professionale n. .. del  …

Cliente Egr. Sig/ra …

Descrizione dettagliata dell’incarico ad esempio:

  • Progettazione interni e ristrutturazione bagno             Euro …, Iva …

Oppure

  • Redazione ricorso al Giudice di Pace Euro …, Iva …

Oppure

  • Consulenza fiscale Euro …, Iva …

TOTALE …

Acconto € …

Informazioni circa la complessità dell’incarico …

Informativa sulla privacy e trattamento dati personali …

Dati relativi alla polizza assicurativa professionale …

Questo preventivo è valido sino alla data del …

Luogo, data …

Firma per accettazione del cliente …

Firma del professionista …

 

 

 

note

[1] Legge 4/8/2017 n. 124.


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube