Diritto e Fisco | Articoli

Pensione di reversibilità per il compagno convivente?

13 Gennaio 2013
Pensione di reversibilità per il compagno convivente?

Domanda: Sono convivente con una donna che è inserita, ovviamente, nel mio stato di famiglia; se io muoio prima di lei, ha diritto la mia compagna alla pensione di reversibilità?

Risposta: No. La pensione indiretta ai superstiti spetta solo, nella misura del 60%:

– al coniuge;

– al coniuge separato/divorziato che sia titolare di un assegno alimentare/divorzile;

– al coniuge separato consensualmente;

Spetta inoltre, nella misura del 70%:

– al figlio minorenne o comunque studente fino al ventunesimo anno di età (ventiseiesimo se studente universitario)

purché sia l’unico beneficiario e sempreché non presti attività lavorativa.

In caso di matrimonio, l’assegno ai superstiti sale all’80%, di cui 60% al coniuge e il 20% al figlio.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube