HOME Articoli

Incentivi comunitari per i professionisti: equiparati alle PMI

Pubblicato il 15 gennaio 2013

Articolo di




> Pubblicato il 15 gennaio 2013

Gli studi dei liberi professionisti trattati come aziende, nel male, ma ora, finalmente, anche nel bene: con una svolta epocale, l’UE si è appena aperta alla possibilità di prevedere misure di finanziamento a sostegno di una categoria stravolta dalle recenti riforme. Al via i primi bandi.

Il riconoscimento del ruolo del “ceto medio” dei professionisti, nell’ambito dello sviluppo economico e nella creazione di posti di lavoro, è il prossimo obiettivo della Commissione Europea. La Comunità infatti intende procedere alla piena equiparazione, ai fini dell’accesso agli incentivi, dei liberi professionisti con le piccole e medie imprese.

Insomma: se imprenditorialità deve essere per il professionista, che lo sia in tutte le sue forme.

Gli incentivi

Saranno così previsti, con una direttiva comunitaria in fase di elaborazione, incentivi e agevolazioni fiscali per allestire lo studio (per esempio nell’acquisto di supporti informatici), per assumere personale dipendente, semplificazioni burocratiche nella gestione dell’attività e, per i neo-avviati alla professione, facilitazioni nell’accesso al credito con interessi ribassati.

I principali incentivi saranno disposti per donne e giovani.

I primi bandi dovrebbero essere pubblicati nei prossimi mesi.

Una svolta

Si tratta di una svolta storica: sino ad oggi i professionisti hanno potuto accedere a pochissimi finanziamenti, previsti da poche leggi regionali e solo in alcune zone dell’Italia. L’intenzione dell’Unione Europea è da oggi quella di eliminare, una volta per tutte, gli ostacoli ingiustificati per l’accesso alla libera professione.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI