Business | Articoli

Scanner per lo smartphone. Ecco l’app giusta!

11 Giugno 2017
Scanner per lo smartphone. Ecco l’app giusta!

Scansionare i documenti risulta più semplice con il software di Adobe che utilizza la fotocamera del telefono.

Finalmente la casa di sviluppo Adobe ha presentato un’app per gestire i documenti cartacei in mobilità: Adobe Scan, uno strumento gratuito per Android e iOS dedicato alla scansione dei documenti, che utilizza la fotocamera dello smartphone per trasformare i fogli cartacei in immagini digitali.

Fino a qualche anno gli unici strumenti capaci di tale conversione erano gli ingombranti scanner, poi con l’avvento dello smartphone e con i software connessi si è arrivato a eliminarli quasi del tutto. Infatti, il software dell’Adobe non è il primo di questo tipo disponibile per dispositivi mobili: alcuni produttori includono da tempo un’opzione dedicata a fotografare e digitalizzare documenti e le app su Play Store e App Store dedicate allo stesso compito sono già numerose.

Adobe però, rispetto alla concorrenza offre un’app completa dal punto di vista delle funzionalità offerte e soprattutto integrata con gli altri prodotti della software house statunitense leader nel campo della grafica digitale.

Come funziona Adobe Scan

Innanzitutto con Adobe Scan possiamo trasformare i nostri documenti cartacei in file Pdf, semplicemente fotografandoli con il nostro smartphone: grazie alla tecnologia Adobe Senser, l’applicazione è in grado di riconoscere, facilmente i testi presenti in un documento cartaceo. La foto viene elaborata perfettamente, ottenendo sempre delle immagini nitide e senza ombre:

  • posizionare la fotocamera del telefono per rilevare un documento nell’inquadratura Adobe Scan che scatta un’istantanea in automatico;
  • la sezione viene ritagliata in automatico e ne vengono corrette le proporzioni nel caso in cui l’immagine sia stata acquisita ad un’angolazione non perpendicolare;
  • l’app poi controlla se l’immagine è a colori o in bianco e nero e applica ulteriori modifiche per far risaltare meglio il testo sullo sfondo;
  • infine un sistema di riconoscimento testuale individua i segni alfanumerici stampati presente e li trasforma in caratteri digitali che sarà possibile selezionare, copiare e incollare all’interno del sistema operativo.

Salvataggio in cloud

I contenuti scannerizzati, dunque, sono convertiti in documenti Pdf e riutilizzati in Adobe Acrobat Reader grazie alla funzione Ocr incorporata, inoltre sarà possibile salvare le acquisizioni localmente sullo smartphone e su Adobe Document Cloud per accedervi da qualsiasi dispositivo e condividere comodamente i documenti: da lì per visionarli e modificarli occorre semplicemente una delle app messe a disposizione dalla società e l’accesso allo stesso account Adobe ID utilizzato per la cattura.

Adobe Scan è un’app semplice e comoda che permette di tenere sempre a portata di mano uno scanner efficiente. Da ricordare che l’app richiede le autorizzazioni per l’accesso a: identità, contatti, informazioni sulla connessione Wi-Fi, fotocamera, foto, elementi multimediali e file.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube