Business | Articoli

Zone franche: quali sono le agevolazioni

10 Giugno 2017 | Autore:
Zone franche: quali sono le agevolazioni

Esenzioni da Ires, Irap, tributi locali. Più, sgravi contributivi…

Esenzioni Ires e Irap, imposte comunali abbattute e taglio ai contributi dei dipendenti per le aziende che devono assumere. Sono queste le agevolazioni fiscali allo studio del governo per le Zes, Zone Economiche Speciali, per incentivare l’attrazione di nuovi investimenti.

Cos’è una Zes?

Una Zes (Zona Economica Speciale) è una zona all’interno di una nazione in cui sono adottate specifiche leggi finanziarie ed economiche emanate con l’obiettivo di attrarre capitali da nuovi investitori siano essi nazionali o stranieri, interessati a investire in zone dove possono ottenere trattamenti fiscali agevolati.

Tali zone possono svilupparsi rapidamente, attirando forza lavoro proveniente da tutta l’area di riferimento in cui vengono realizzate.

Quali sono le agevolazioni fiscali

Le nuove imprese che avvieranno una nuova attività economica all’interno di queste aree potranno usufruire delle seguenti agevolazioni:

  • esenzione dell’imposta sul reddito delle società per i primi otto periodi di applicazione dell’imposta;
  • esenzione dall’Irap;
  • esenzione dalle imposte comunali;
  • riduzione dei contributi sulle retribuzioni da lavoro dipendente a carico delle aziende per i primi cinque anni di attività

Quali sono le regioni interessate?

Le agevolazioni saranno riservate a:

  • Basilicata
  • Campania
  • Puglia
  • Calabria
  • Sardegna
  • Sicilia

nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018.


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube