HOME Articoli

Concorso scuola 2013: ecco le modalità e date della prova scritta

Pubblicato il 16 gennaio 2013

Articolo di




> Pubblicato il 16 gennaio 2013

È  stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il calendario delle prove scritte del maxi-concorso indetto dal Ministero della Pubblica Istruzione.

I “fortunati” vincitori del test preselettivo [1] dall’11 al 21 febbraio 2013 saranno impegnati nella seconda prova d’esame che li vedrà ancora una volta in lizza per una delle 11.542 cattedre a tempo indeterminato.

Secondo il comunicato Miur, il compito ruoterà intorno a quattro quesiti, ai quali bisognerà rispondere entro due ore e 30 minuti, esponendo le argomentazioni per ciascuna domanda in massimo 22 righe, eccezion fatta per le classi di matematica e materie scientifiche /tecnico pratiche, per le quali si prevedono solo tre domande cui replicare in due ore.

Al termine della verifica, la Commissione valuterà gli elaborati secondo una serie di criteri predeterminati a livello nazionale [2] e attribuendo ad ogni domanda un valore da 0 a 10. La prova si riterrà superata dal candidato che otterrà almeno un risultato pari a 28 su 40, se i quesiti sono 4; se i quesiti sono tre, invece, sarà necessario un punteggio di  21 su 30.

Da oggi, per tutti i candidati che partecipano al concorso, è possibile consultare il test preselettivo inserendo le proprie credenziali al seguente indirizzo: http://archivio.pubblica.istruzione.it/istanzeonline/.

 

note

[1] Il 17.12.2012

[2] Nello specifico, essi sono pertinenza, correttezza linguistica, completezza e originalità. A tali parametri si può derogare solo previa e giustificata motivazione.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI