Diritto e Fisco | Articoli

I detenuti non si pentono: oltre la metà è recidivo

16 Gennaio 2013
I detenuti non si pentono: oltre la metà è recidivo

I dati appena forniti dall’amministrazione penitenziaria offrono uno spaccato allarmante della criminalità: circa il 60% è plurirecidivo e il 50% ha tra una e quattro carcerazioni dello stesso tipo per la quale è attualmente in galera (di cui buona parte è frutto di condanne definitive).

Addirittura, circa 7.000 detenuti hanno collezionato, in passato, da 5 a 9 carcerazioni.

Sono cifre sconfortanti che confermano l’attitudine a delinquere di certi ambienti e, soprattutto, l’inefficacia della funzione rieducativa della pena (scopo che invece essa dovrebbe perseguire secondo quanto prescritto dalla costituzione).

La popolazione dei detenuti è molto giovane: 15mila non hanno raggiunto i 30 anni, mentre solo 587 detenuti hanno oltre 70 anni. I laureati sono 604. Gli ergastolani sono 1.581.

Gli stranieri rinchiusi nelle nostro carceri sono 24.179: la nazionalità più rappresentativa è quella marocchina.

La Regione con il maggior numero di persone in carcere è la Campania, seguita da Sicilia, Puglia, Calabria e Lombardia.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. Diciamo anche che circa la metà della popolazione carceraria è in custodia cautelare, in attesa di processo

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube