Diritto e Fisco | Articoli

Avvocati: cambiano le parcelle, spese generali al 20%

19 gennaio 2013


Avvocati: cambiano le parcelle, spese generali al 20%

> Diritto e Fisco Pubblicato il 19 gennaio 2013



Il Consiglio di Stato ha dato il via libera allo schema di decreto correttivo alla disciplina sui parametri giudiziali sui compensi professionali [2].

Stando alle nuove norme, al compenso andrà aggiunto un importo per spese forfettarie di studio, calcolato in misura compresa fra il 10 e il 20% al posto del vecchio 12,5%.

Per l’attività stragiudiziale degli avvocati viene previsto un compenso forfettizzato quantificato in una percentuale calcolata tra il 5 e il 20% del valore dell’affare.

Aumenta fino al triplo il compenso spettante all’avvocato che difende più persone con la medesima posizione processuale.

Viene soppressa la riduzione a metà del compenso spettante all’avvocato che presta assistenza a soggetti ammessi al gratuito patrocinio a spese dello Stato nel procedimento penale.

note

Servizio Offerto da METAPING

Articolo di Antonio Ciccia, su Italia Oggi del 19.01.13, pag. 31

[1] Consiglio di Stato, parere n. 161 del 18 gennaio 2013.

[2] Decreto 140/2012.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI