Diritto e Fisco | Articoli

Messenger chiude per sempre

21 gennaio 2013 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 21 gennaio 2013



Ei fu: Windows Live Messenger (o, più comunemente chiamato MSN) il prossimo 15 marzo chiude i battenti.

Nonostante abbia ancora più di 100 milioni di utenti attivi, la Microsoft ha deciso di mandare in pensione MSN, lo storico servizio di messaggeria istantanea: questo perché la casa di Bill Gates ha acquistato Skype che, di fatto, ne ha già preso il posto.

Dal 15 marzo non sarà più possibile accedere alla propria pagina MSN e tutti gli account saranno dirottati, in automatico, su Skype. Nessuna preoccupazione però: come noto, anche Skype consente di chattare e, inoltre, di effettuare chiamate e videochiamate Voip (vero motivo, quest’ultimo, della sua costante crescita).

Forse le ultime generazioni, entrate subito su Facebook, neanche lo conoscono: MSN è stata l’evoluzione delle vecchie stanze di chat e il precursore delle messaggerie di Facebook.

Nato nel 1999, Msn abbandona le scene dopo 13 anni di vita, superato dai social network che ne hanno decretato il progressivo declino.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

2 Commenti

  1. ultimamente era poca utilizzata vista l’esplosione di facebook ma anche di watsapp. Alla fine Skype è più o meno la stessa cosa.

  2. Salve a tutti, sapete dirmi se sarà comunque possibile visualizzare la cronologia delle conversazioni dal proprio computer?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI