Diritto e Fisco | Articoli

Scuola: via i modelli cartacei, iscrizioni solo online

21 gennaio 2013 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 21 gennaio 2013



Da oggi le iscrizioni alle prime classi delle scuole elementari, medie e superiori si potranno effettuare solo tramite internet; esonerate quelle dell’infanzia e i corsi per adulti

Procede spedita l’opera di ammodernamento delle istituzioni scolastiche: è appena partito il nuovo obbligo, per circa 1.700.000 famiglie italiane, di iscrivere i propri figli a scuola per via telematica [1].

Ci sarà tempo fino al prossimo 28 febbraio: gli interessati dovranno accedere al sito del Ministero dell’istruzione [2] e seguire la procedura per compilare e presentare la domanda di ammissione [3]. Alla scadenza dei termini, il consiglio di ogni istituto provvederà a stilare la graduatoria che non terrà conto dell’ordine di presentazione delle istanze, ma si baserà su criteri oggettivi, ispirati al senso di ragionevolezza ed equità, come la residenza e le condizioni familiari dello studente.

Niente panico per genitori ritardatari e per i novellini dell’informatica, poiché il provveditorato ha recentemente confermato l’istituzione, in ogni segreteria scolastica, di postazioni di assistenza volte ad aiutare coloro che, per la poca dimestichezza con il pc o la mancanza di una rete internet domestica, si ritrovano nell’impossibilità di espletare autonomamente la procedura.

note

[1] Circolare ministeriale 96 del 17 dicembre 2012, diretta esecuzione della legge 135 del 2012.

[2] www.iscrizioni.istruzione.it

[3] http://www.iscrizioni.istruzione.it/allegati/guida-alla-registrazione.pdf

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI