Business | Articoli

Lavoro occasionale: nuovi voucher al via

26 Giugno 2017
Lavoro occasionale: nuovi voucher al via

La circolare Inps su PrestO e libretto famiglia arriverà entro il 30 giugno, la piattaforma di gestione sarà attiva a luglio, ecco da quando.

In una nota dell’ufficio stampa di Palazzo Chigi si annunciano i nuovi voucher:  l’Inps metterà online la piattaforma telematica necessaria per la gestione dei nuovi adempimenti del lavoro occasionale il 10 luglio e entro il 30 giugno pubblicherà la circolare con le istruzioni operative.

Dopo l’abolizione dei vecchi voucher (leggi anche La possibile reintroduzione dei voucher) per lavoro occasionale di tipo accessorio, avvenuta lo scorso 23 marzo per evitare il referendum costituzionale proposto dalla Cgil, si è creato un vuoto normativo relativamente alle prestazioni occasionali da svolgere presso i privati o presso le aziende.

Le aziende hanno in parte sopperito a questa mancanza attraverso l’applicazione dei contratti di lavoro intermittente o a chiamata, anche se sono numerosi i limiti che si riscontrano con questa forma di lavoro saltuaria. Mentre per le famiglie non è stato possibile regolarizzare quei lavoretti saltuari che prima invece potevano essere pagati con i buoni lavoro.

 

Le nuove tipologie di voucher

La nuova disciplina prevede alcune regole di base comuni, ma disposizioni differenti a seconda che il lavoro occasionale sia utilizzato da una persona fisica o da un datore di lavoro. L’insieme delle disposizioni riguardanti il lavoro occasionale effettuato a vantaggio di una persona fisica si chiama «libretto famiglia» (Lavoro: voucher sostituiti dal libretto familiare) , quello per le imprese si chiama «PrestO» (contratto di prestazione occasionale).

Libretto Famiglia

Il Libretto Famiglia consiste in un libretto del lavoro occasionale virtuale, cioè gestito telematicamente. La famiglia o il privato che vorrà usare questa tipologia di lavoro per piccoli lavori occasionali dovrà attivare il libretto famiglia sul sito Inps.

Voucher PrestO

I nuovi voucher PrestO, invece, sono a tutti gli effetti una nuova tipologia di contratto e consistono in un contratto di prestazione occasionale da attivare sul portale dell’Inps da parte dell’azienda o di un Consulente del Lavoro. Il pagamento di questa prestazione occasionale avverrà tramite il nuovo voucher o buono lavoro del valore generico di 9 euro netto per ogni ora di lavoro. (l’unico settore dove il valore cambia in base alla paga oraria del CCNL è l’agricoltura). Inoltre la prestazione dovrà avere durata minima di 4 ore.

Limiti economici dei nuovi voucher

Per tutte e due i nuovi voucher ogni lavoratore potrà incassare fino a 5mila euro netti in un anno, ma solo fino a 2.500 dallo stesso committente. Quest’ultimo, invece, sommando quanto erogato a tutti i lavoratori utilizzati, non potrà superare quota 5mila euro.

Comunicazione Obbligatoria

La comunicazione obbligatoria della prestazione occasionale PrestO e Libretto Famiglia dovrà avvenire a cura del committente o utilizzatore:

  • Libretto Famiglia: la comunicazione obbligatoria della prestazione occasionale per le famiglie va inviata tramite sito Inps o tramite contact center entro il giorno 3 del mese successivo allo svolgimento della prestazione;
  • PrestO: Le aziende devono dare apposita comunicazione almeno un’ora prima dell’inizio della prestazione.

La comunicazione in entrambi i casi potrà avvenire sul sito dell’Inps attraverso apposita piattaforma gestionale (in attivazione il 10 luglio) o tramite Contact Center.


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube