Business | Articoli

Incentivi per chi assume giovani genitori: papà e mamma fino a 36 anni beneficiati

12 Agosto 2013
Incentivi per chi assume giovani genitori: papà e mamma fino a 36 anni beneficiati

Per la stabilizzazione di giovani fino a 36 anni con figli minori a carico il datore potrà ricevere fino a 25mila euro (5.000 per lavoratore occupato).

C’è ancora possibilità di usufruire della agevolazione per le assunzioni di giovani papà e mamma. Una legge del 2007 [1], in verità poco sfruttata dagli imprenditori, prevede un incentivo pari a 5.000 euro per ogni azienda che inserisce lavoratori con massimo 36 anni che siano genitori di figli minorenni. Il beneficio in questione è previsto per ogni assunzione (dunque: 5.000 a cranio) con un limite massimo di 5 lavoratori (quindi, per un totale massimo di 25.000 euro).

I giovani devono registrarsi alla banca data dell’Inps, accedendo al sito internet www.inps.it – servizi online – servizi al cittadino –fascicolo previdenziale del cittadino – comunicazioni telematiche. Essi possono essere occupati presso qualsiasi azienda con un rapporto di lavoro non definitivo (tempo determinato, somministrazione, intermittente, ripartito, co.co.pro e non, di inserimento e lavoro accessorio). Si possono iscrivere anche coloro che hanno perso tale tipo di lavoro, sempre che dimostrino di essere ancora disoccupati.

L’agevolazione è concessa alle imprese private e alle società cooperative (per i soci lavoratori subordinati). Restano a bocca asciutta gli enti pubblici e i non imprenditori.

È possibile verificare se il lavoratore da assumere è iscritto all’apposita banca dati accedendo al sito dell’Inps. È previsto il rispetto delle consuete condizioni occupazionali e la regolarità contributiva.

 


note

[1] Legge 247/2007.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube