Business | Articoli

I viaggi premio ai clienti non sono deducibili come spese di rappresentanza

17 Agosto 2013
I viaggi premio ai clienti non sono deducibili come spese di rappresentanza

Necessaria la prova dell’accresciuto prestigio della società per poter fruire delle deduzioni fiscali.

I viaggi premio ai clienti non sono costi deducibili come spese di rappresentanza dell’azienda a meno che si dia prova che essi accrescono il prestigio della società.

Lo ha stabilito la Cassazione [1] che, in tal modo, ha accolto il ricorso dell’amministrazione finanziaria. La Suprema Corte ha infatti ricordato come che, in materia di imposte sui redditi, rientrano tra le spese di rappresentanza [2] i costi sostenuti per accrescere il prestigio della società senza dar luogo ad una aspettativa di incremento delle vendite.

Al contrario, non rientrato tra le spese di rappresentanza i costi di pubblicità e propaganda: questi ultimi, infatti, hanno come scopo principale quello di informare i consumatori circa l’esistenza di beni e servizi prodotti dall’impresa, con l’evidenziazione e l’esaltazione delle loro caratteristiche e dell’idoneità a soddisfare i bisogni. L’obiettivo di tali spese, è, infatti, quello di incrementare le vendite, dovendo le medesime essere finalizzate a tale scopo e non invece essere successive. Quindi, i pranzi o viaggi offerti ai clienti non costituiscono spese di rappresentanza qualora sussista una diretta finalità promozionale e di incremento delle vendite.


note

[1] Cass. ord. n. 17645 del 18.07.2013.

[2] Art. 74 del d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube