Business | Articoli

Smartphone economici: guida all’acquisto

29 Giugno 2017


Smartphone economici: guida all’acquisto

> Business Pubblicato il 29 Giugno 2017



Smartphone a costi ridotti con ottime prestazioni? Quali scegliere? Entry level o vecchi top di gamma?

Oggi sul mercato si trovano tanti smartphone, economici ma robusti, funzionali e capaci di offrire buone prestazioni. Non deve per forza essere costoso o essere il top di gamma. Per avere un buon telefono bastano meno di 200 euro. L’importante che faccia il suo dovere, prima come telefono e poi come smartphone. Ecco le caratteristiche che deve avere un buon device.

Sotto i 200 euro esistono migliaia di modelli in commercio tra cui anche cellulari più vecchi e quindi quale scegliere? Un entry level o un top di gamma di qualche anno fa?

Caratteristiche tecniche degli smartphones più conosciuti

Le caratteristiche tecniche che bisogna prendere in considerazione dipendono dall’uso che se ne vuole fare. Un uso normale vuol dire ricevere e-mail, chattare su WhatsApp, vedere qualche video su youtube o fare qualche video chiamata. Tutto ciò non richiede un device con caratteristiche complicate

Un buon display da 5” è idoneo alle esigenze di portabilità e offre molto spazio ai contenuti. La potenza dello smartphone e la sua capacità di far girare più app in contemporanea (multitasking), è determinata dalla memoria, quindi si deve guardare a device con una buona Cpu e Ram. Altra caratteristica fondamentale è il supporto rete dati 4G/Lte per poter navigare al massimo della velocità. Infine un buon cellulare può considerarsi tale anche per la buona durata senza ricarica e dunque lo si può scegliere anche in ragione di una batteria più o meno valida e capiente: la potenza della batteria è espressa in mAh (milliampere/ora). Tutto il reparto hardware però deve essere supportato da un buon software e quindi equipaggiata con un buon  sistema operativo.

Quale smartphone economico scegliere?

Lo smartphone ormai fa parte della nostra quotidianità e anche le grosse case produttrici si sono inventati nuovi terminali che non costano uno sproposito. I colossi come Samsung o Lg hanno creato delle linee di telefonini entry level proprio per invogliare gli utenti ad avvicinarsi alla nuova tecnologia: una volta provato non si torna indietro. Dunque ci ritroviamo ad avere buoni prodotti con prezzi accessibili. Tra questi è da menzionare un device che non appartiene ai grandi colossi della telefonia smart, ma viene prodotto da una casa tedesca che ha il suo core business nella produzione di cordless: Il Gigaset Gs160.  Lo smartphone in questione ha un sistema operativo Android, la fotocamera posteriore da 13 Megapixel e può essere azionata da dietro lo schermo, la fotocamera anteriore da 5 megapixel e la connettività è 4G Lte. Inoltre funzioni simili a smartphone di fascia alta come il lettore per impronte digitali e due slot per le sim card, con la possibilità di usare due gestori diversi. Il prezzo? Solo 139 euro.

Anche Nokia tra i telefoni economici e funzionali

Continuando la carrellata tra i modelli economici ma funzionali, c’è la sorpresa del nuovo Nokia da 160 euro, prodotto da Hmd Global. Il modello è il Nokia 3 con schermo da 5 pollici e due fotocamere da 8 pollici e storage per foto illimitate gratis con Google Photos. Da menzionare anche l’Alcatel Pixi 4, disponibile in due versioni che si differenziano per specifiche hardware. Il prezzo in questo caso è davvero basso: il modello base costa solo 52 euro, mentre la versione più evoluta arriva a 76 euro. Entrambi i modelli hanno in sistema operativo Android. Anche Lg ha il suo modello entry level. Si tratta dell’LgK4 che cista 84 euro. Monta un processore Snapdragon 210 con 1Gb di Ram e 8 Gb di memoria interna, espandibile tramite micro Sd. Il display è da 5 pollici e dispone di due fotocamere da 5 megapixel. Il prezzo è di 99 euro.

note

Autore immagine: Pixabay.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI