Business | Articoli

Addio a Equitalia: arriva Agenzia delle entrate Riscossione

1 Luglio 2017
Addio a Equitalia: arriva Agenzia delle entrate Riscossione

Luglio segna la fine di Equitalia: la società pubblica che si è occupata della riscossione dei tributi, sarà ufficialmente chiusa. Ecco le novità.

Ufficialmente da sabato 1° luglio ma più praticamente da lunedì 3 luglio alla riapertura Equitalia non ci sarà più. Come previsto dal decreto che ne ha sancito la chiusura [1], le sue funzioni saranno trasferite senza soluzione di continuità, alla nuova Agenzia delle entrate Riscossione, un ente pubblico economico che subentrerà in tutti i rapporti giuridici della vecchia società della riscossione. Nella pratica, insomma, per i contribuenti cambierà poco. Per adesso l’unico cambiamento sarà che, invece di ricevere le cartelle da Equitalia le riceveranno dall’Agenzia delle entrate Riscossione. A ben vedere tuttavia alcune novità ci sono, ecco quali.

Agenzia Entrate Riscossione: quali novità

La prima novità fondamentale sta nel fatto che l’Agenzia entrate Riscossione a differenza del gruppo Equitalia non è una Spa, ma un ente pubblico economico. Il cambiamento di paradigma in termini di interesse verso il profitto appare in questo senso rilevante.

Restaneranno invariate le sedi degli sportelli, ma a partire da lunedì 3 luglio i contribuenti troveranno il nuovo logo, nuova modulistica, mentre le attività ed i servizi saranno svolti in continuità con la precedente gestione, considerato che l’Agenzia delle entrate Riscossione subentra a titolo universale nei rapporti giuridici attivi e passivi, anche processuali, delle società del Gruppo Equitalia.

Potenziate invece le modalità di riscossione del nuovo ente, che avrà più poteri rispetto a Equitalia o meglio, avrà accesso diretto ad un maggior numero di informazioni sul contribuente: l’Agenzia delle entrate Riscossione potrà utilizzare difatti banche dati e informazioni già in uso all’Agenzia «anche ai fini dell’esercizio delle funzioni relative alla riscossione nazionale». Per approfondimenti leggi anche Pignoramento conto corrente: da luglio senza autorizzazione.

Agenzia entrate Riscossione: debutto senza code

Meno code e riduzione dei tempi di attesa: questa probabilmente la principale novità proposta dalla nuova Agenzia delle entrate Riscossione. Con la nascita del nuovo ente difatti arrivano in tutti i 200 sportelli della vecchia Equitalia i nuovi strumenti digitali salta fila: sarà dunque possibile comprimere i tempi di attesa e avere un servizio migliore e più diretto.

Tra poche settimane inoltre sarà possibile fruire di un sistema simile a quello messo in opera da Poste Italiane: sarà cioè possibile, attraverso un’app, interagire con lo sportello più vicino, prenotando la visita in una determinata fascia oraria.


note

[1] DL 193/2016, convertito nella Legge 225/2016.

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube