Business | Articoli

Cosme: nuovi fondi europei per le Pmi

23 Febbraio 2017 | Autore:
Cosme: nuovi fondi europei per le Pmi

La Commissione europea stila il Cosme per il 2017: previsti 292 milioni per le piccole e medie imprese.

Pubblicato il “Cosme”, strumento teso a stimolare la competitività delle piccole e medie imprese (Pmi).

Che cos’è il Cosme

Il Cosme è il programma dell’UE per la competitività delle imprese e le pmi per il periodo 2014 – 2020. Il programma sosterrà le pmi:

  • agevolando l’accesso ai finanziamenti;
  • sostenendo l’internazionalizzazione e l’accesso ai mercati;
  • creando un ambiente favorevole alla competitività;
  • incoraggiando la cultura imprenditoriale.

Con il Cosme si attua Small Business Act (Sba), in cui viene rispecchiata la volontà politica della Commissione di dare il giusto riconoscimento al ruolo centrale delle pmi nell’Unione europea.

Il programma per il 2017 varato dalla Commissione

Il programma varato dalla Commissione per il 2017 destina 292 milioni di euro, di cui il 60% verrà allocato su strumenti finanziari ed il 20% alle attività che promuovono l’accesso ai mercati per le imprese.

Facilitare i finanziamenti e l’accesso nei mercati

L’obiettivo è proprio quello di facilitare alle piccole e medie imprese l’accesso ai finanziamenti sotto forma di capitale proprio o di debito, e l’accesso ai mercati, non solo dell’Unione ma anche a livello globale.

C’è poi un obiettivo di fondo: creare, promuovere, portare avanti la cultura imprenditoriale

Si rinnovano alcune iniziative di successo: sguardi al Giappone e cofinanziamenti

Già con i precedenti Cosme si erano introdotte iniziative importanti di cooperazione industriale tra l’Unione europea ed il Giappone. Si tenta così di esportare la piccola imprenditoria fuori dalle frontiere nazionali ed europee. Tali esperienze si ripeteranno, dati i risultati positivi ottenuti.

Erasmus per giovani imprenditori

Sempre con l’obiettivo di creare una cultura imprenditoriale aperta e tesa alla condivisione di idee, si rinnova anche l’iniziativa dell’«Erasmus per giovani imprenditori», il sistema di scambio culturale teso ad aiutare i nuovi imprenditori ad acquisire nuove competenze e know-how dal  rapporto con “l’altro”. Tale tipo di eramsus dà infatti la possibilità di recarsi in un altro paese per un periodo massimo di sei mesi, lavorando accanto ad imprenditori esperti e creando, così, anche nuovi contatti con questi.

L’EFG: il capitale proprio per la crescita

Uno degli strumenti finanziari previsti dal Cosme per facilitare l’accesso ai finanziamenti è l’Efg, capitale proprio per la crescita.

Tale strumento si concentra sui fondi che forniscono ad imprese in fase di crescita il capitale di rischio ed i finanziamenti mezzanini, quali prestiti subordinati e prestiti partecipativi. Si rivolge principalmente alle imprese in espansione operanti a livello transfrontaliero, con l’obiettivo di investire in nuove imprese in prime fase di sviluppo.

LGF: strumento a garanzia dei presititi

L’altro strumento principe del piano è Lgf, teso a fornire controgaranzie ed altri accordi di condivisione dei rischi per i sistemi di garanzia. Si cercherà così da un lato di ridurre le difficoltà che le Pmi incontrano nell’ottenere crediti in carenza di garanzie, dall’altro di mobilitare risorse supplementari per il finanziamento attraverso il prestito, con accordi tesi alla condivisione del rischio con le istituzioni in questione.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube