Business | Articoli

Comprare casa oggi conviene: ma attenzione a…

12 Aprile 2017
Comprare casa oggi conviene: ma attenzione a…

Il mercato immobiliare è ai minimi da diversi anni e sono in molti a credere che comprare casa nel 2017 sia una scelta vantaggiosa…

Secondo i dati dell’osservatorio immobiliare.it il prezzo degli immobili è in calo.

In un solo anno, da gennaio 2014 a gennaio 2015, il costo a metro quadro è calato del 5,99%. Un trend che ci ha accompagnato per tutto il 2016 e che, quindi, oggi, fa sì che sia un buon momento per comprare casa. Stando alla percentuale di proprietari (73%), l’ Italia è la Nazione Europea che investe di più su immobili, soprattutto se la confrontiamo con la Francia (65%), la Germania (52%) o la Svizzera (44%).

Secondo questi dati, se si ha denaro disponibile adesso è il momento migliore per acquistare a prezzi bassi.

Conviene comprare casa

Ma investire nel mattone rappresenta davvero una scelta intelligente? Nell’era dell’iperinflazione lo è stata senza dubbio specie in Italia dove la rivalutazione nominale media annuale degli immobili è stata pari al 21,3%. Quindi la scelta dipende da diverse motivazioni: forma di investimento che è stata una vera manna dal cielo con i prezzi ai minimi e soprattutto se si ha quasi l’assoluta certezza di fare un buon affare come in zone centrali dove gli immobili qualche anno fa toccavano prezzi anche milionari; uso abitativo dove il problema sono le banche restie a concedere nuovi mutui.

Dati alla mano, con un’inflazione bassa l’investimento nel mattone dà risultati deludenti: in Italia a partire dal 1992, ossia da quando l’inflazione annuale è scesa stabilmente sotto al livello del 5%, la crescita annuale media dei prezzi immobiliari è stata del 2,6% e il rendimento annuale medio basso come, del resto anche all’estero…

Meglio l’acquisto o l’affitto?

L’economista Nicola Zanella, in un’approfondita analisi su YouInvest.org, è arrivato a dichiarare che l’affitto rappresenta un costo più che controbilanciato dal fatto che questa scelta permette di mantenere una più alta capacità di risparmio e di investire i risparmi in beni con un profilo rischio/rendimento differenti da quelli degli immobili e magari migliori.

In conclusione, per l’acquisto ci sono dei vantaggi quali immobile di proprietà, denaro dell’affitto risparmiato e quindi non perso, una casa modellabile a proprio gusto. Ma anche dei piccoli svantaggi quali pagare tutte le tasse sulla casa.

Dunque per concludere la decisione finale sulla casa è assolutamente personale, dove pesano tanti fattori come quelli affettivi e soprattutto di status socio-economico difficilmente misurabili.


note

Autore immagini: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube