Business | Articoli

Come pagare le tasse, le multe e i tributi via Internet…

22 Maggio 2017


Come pagare le tasse, le multe e i tributi via Internet…

> Business Pubblicato il 22 Maggio 2017



Il Governo rilancia PagoPa, la piattaforma che rende possibile il pagamento di bollette, tasse, multe e molto altro con un semplice clic dal Pc.

PagoPA è il sistema della Pubblica Amministrazione italiana che consente di pagare in modo semplice, veloce e sicuro i tributi (Tari, tasse scolastiche, multe…). Un cambiamento epocale, che permette ai cittadini di non doversi più recare in posta oppure compilare bollettini.

Grazie a PagoPA (a cui hanno aderito i più grandi Comuni d’Italia come Roma, Milano, Torino, Bari e Palermo) i tributi si pagano comodamente andando su internet e, in futuro, servendosi anche del proprio smartphone.

Il servizio è già attivo da qualche tempo ma è stato ulteriormente migliorato: la piattaforma ideata nel 2013 dall’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid) doveva diventare il nodo unico dei pagamenti pubblici in Italia. Però in 4 anni le transazioni totali sono ferme a circa 1,6 milioni: il motivo è spiegato bene da Giuseppe Virgone, che nella squadra di lavoro di Piacentini si occupa dei pagamenti digitali: «PagoPA è stato ottimizzato per i processi amministrativi (rendicontazione e riconciliazione) e non per il cittadino e la sua user experience – ha spiegato Giuseppe Virgone, che nella squadra di lavoro di Piacentini si occupa dei pagamenti digitali – né il cittadino né le Pubbliche Amministrazioni ne percepivano i vantaggi».

Come Funziona PagoPa

Chi deve pagare la Tari, ad esempio, non dovrà più compilare a mano il modello F24 per eseguire il pagamento, rischiando di sbagliare l’importo o la compilazione stessa. Anche il Comune, da parte sua, non dovrà più farsi carico di conteggiare manualmente le somme incassate e riversarle sul conto di tesoreria.

PagoPA è anche un sistema di pagamento personalizzato perché il sistema è in grado di memorizzare le preferenze di pagamento dei cittadini, nel pieno rispetto degli standard di sicurezza. E non solo grazie a internet PagoPa semplifica e amplia anche i modi di pagamento, in banca, sportelli postali, tabaccherie, ricevitorie.

Anche su smartphone

Oggi i pagamenti digitali alla Pubblica amministrazione con PagoPa si possono effettuare solo accedendo alla piattaforma dedicata, entro la fine del 2017 direttamente sul proprio smartphone: il cittadino riceverà una notifica push oppure un Sms che lo porterà direttamente sul proprio account personale del Comune. Con un semplice tocco del dito sul display, si potranno pagare le tasse on line con la carta di credito o il conto corrente registrati sul portale.

Facile e a portata di clic…

Segui La Legge per Tutti Business

Se credi che La Legge per Tutti Business possa essere la pagina che fa per te ecco come fare in pochi passi per averla sempre al top della tua timeline di Facebook: clicca qui, ti si aprirà la pagina nella nuova scheda.

Clicca su mi piace e poi nella sezione «seguici»  clicca su «mostra sempre per primi». Non perderai neanche uno dei nostri pezzi e sarai sempre aggiornato. Ti aspettiamo.

note

Autore immagine: Google Immagini


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI