Business | Articoli

Canone Rai: esenzione per il secondo semestre. Ecco come fare

4 Giugno 2017 | Autore:
Canone Rai: esenzione per il secondo semestre. Ecco come fare

Presentazione della domanda di esenzione dal pagamento del Canone Rai entro  il 30 giugno. Con questa dichiarazione l’utente sarà esonerato per il secondo semestre 2017.

Sono due le scadenze per la domanda di esenzione del Canone Rai da poter effettuare nell’arco dell’anno.

Il 31 gennaio 2017 era il termine per dichiarare con autocertificazione, di non possedere un televisore e, quindi, non pagare il Canone Rai in bolletta per tutto il 2017.

Leggi il nostro approfondimento: Autocertificazione esenzione Canone Rai 2017.

Nella seconda parte dell’anno, invece, la scadenza per la presentazione della domanda di esenzione dal pagamento del Canone Rai è il 30 giugno.

Con questa dichiarazione l’utente sarà esonerato dal pagamento del Canone per il secondo semestre 2017. Dunque per chi avesse mancato la scadenza di gennaio può ancora ottenere il riconoscimento del diritto all’esenzione per il secondo semestre, così da non vedersi più addebitare l’abbonamento dopo giugno.

Esoneri “annuali”

Ricordiamo che ora, per il canone Rai 2017, ossia a regime, l’unica dichiarazione che va ripetuta è quella nella quale si dichiara di non detenere una tv, cioè quando nessun componente della famiglia anagrafica ha una tv in alcuna casa.

Questa dichiarazione, infatti, ha validità per l’anno in cui è stata presentata. Quindi va ripresentata ogni anno, per sempre. Non ha alcuna importanza, insomma, se avete già dichiarato di non avere una tv per il canone 2016.

Esonerati “per sempre”

I cittadini che hanno compiuto 75 anni, con un reddito annuo non superiore a 6.713 euro sono esonerati dal pagamento del canone tv.

Per chiedere l’esonero, gli ultra 75enni possono rivolgersi agli uffici dell’Agenzia delle Entrate per presentare una dichiarazione sostitutiva di richiesta di esenzione.

La richiesta deve essere accompagnata da un documento di identità valido, e deve essere compilata sull’apposito modello pubblicato sul sito internet dell’Agenzia.

Moduli per richiesta esenzione

I moduli da utilizzare sono quelli pubblicati sul sito dell’Agenzia delle Entrate. L’invio non richiede alcuna spesa. Resta possibile l’invio cartaceo, in plico raccomandato senza busta al seguente indirizzo: Agenzia delle entrate, Ufficio Torino 1, Sportello abbonamenti TV, Casella postale 22, 10121 – Torino.


note

Autore immagine: Google Immagini


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube