Business | Articoli

Samsung Galaxy Note 8 contro Apple iPhone 8

12 Giugno 2017
Samsung Galaxy Note 8 contro Apple iPhone 8

Il Note 8 atteso in agosto prova a recuperare la fedeltà degli utenti delusi dal precedente Note 7.

Inizia la sfida di Samsung all’iPhone 8. Infatti in anticipo rispetto al solito, entro il prossimo mese di agosto, arriverà il Galaxy Note 8 e con esso tutte le volontà dell’azienda di recuperare la fedeltà degli utenti che è andata scemando con la problematica che ha afflitto la precedente generazione ritirata dal mercato a causa delle esplosioni improvvise.

Il sito Korea Herald’s e sopratutto numerosi blog specializzati nel mondo Android e in quello Samsung riportano la data di uscita che precede l’evento di inizio settembre con cui Apple dovrebbe annunciare novità sui suoi smartphone, con l’atteso iPhone 8.

Dunque anche se mancano ancora più di due mesi alla presentazione di Samsung Galaxy Note 8 iniziano a intensificarsi le voci di corridoio sul nuovo phablet del colosso sud coreano, che dovrebbe essere annunciato a fine agosto.

Il nuovo Samsung Galaxy Note 8

Secondo le indiscrezioni trapelate, tra le novità, la presenza di una doppia fotocamera posteriore sintomo che l’azienda sudcoreana è effettivamente pronta a concorrere anche con questa feature nel mercato degli smartphone.

Lo schermo, con design in linea con quanto visto con gli attuali Galaxy S8 e S8+ quindi linee arrotondate con una cornice in alluminio e back cover in vetro cioè infinity display, dovrebbe essere di circa mezzo pollice più largo del pannello utilizzato sullo sfortunato Samsung Galaxy Note 7. Le dimensioni dovrebbero essere molto simili a quelle di S8 Plus per mantenere la facilità d’uso con una mano.

Tra le novità l’assenza del sensore delle impronte digitali al posteriore accanto alla fotocamera e a livello hardware il nuovo Galay Note 8 dovrebbe possedere un display appunto borderless con diagonale da 6.3 pollici, quindi processore di ultima generazione Exynoss accompagnato da 4GB o addirittura 6GB di RAM.

Il nuovo phablet utilizzerà il sistema Android Nougat 7.1.1 e tra le innovazioni dovrebbe esserci un comparto audio studiato con il gruppo Harman, che, acquisito dalla casa coreana nei mesi scorsi per oltre 8 miliardi di dollari, ha un portfolio di brand di pregio come Akg, Harman/Kardon, Infinity, Mark Levinson e Jbl.

Chiudiamo con una indiscrezione dell’ultima ora, secondo cui Samsung Galaxy Note 8 potrebbe utilizzare il SoC Snapdragon 836 di Qualcomm, che non è ancora stato ufficialmente annunciato dal chipmaker californiano  e che dovrebbe rappresentare una leggera evoluzione dell’attuale Snapdragon 835. La sfida è appena iniziata, anche se bisognerà aspettare agosto.

I problemi di Samsung nell’anno appena trascorso

Si è trattata di un anno complicato per la casa coreana: l’immediato precedente del Galaxy Note 8, il Galaxy Note 7 appunto, è stato ritirato dal mercato a causa di un problema con la batteria che ne determinava l’esplosione. Per comprendere l’entità del danno per Samsung ti consigliamo di dare uno sguardo ai nostri articoli nei quali abbiamo raccontato la « cronostoria » di un’insuccesso: leggi Galaxy note 7: fuori produzione, breve storia di un insuccesso o anche Samsung: Galaxy Note 7 vietato in tutto il mondo e infine potresti dare uno sguardo all’epilogo Addio al Galaxy Note 7: si spegnerà con l’aggiornamento.


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube