Business | Articoli

Disabili: nuovo bando d’inserimento lavorativo

21 Giugno 2017
Disabili: nuovo bando d’inserimento lavorativo

Opportunità formative e misure di politica attiva del lavoro per consentire accesso, permanenza e qualificazione dell’occupazione delle persone con disabilità.

La Regione Emilia Romagna, grazie al Fondo Regionale Disabili, presenta nuove operazioni formative e di politica attiva del lavoro a supporto dell’inserimento lavorativo e della permanenza nel lavoro delle persone con disabilità.

Bando disabili: i destinatari

Il Bando che è stato pubblicato il 9 giugno 2016 ed è stato approvato con la deliberazione di Giunta regionale [1], si rivolge agli enti di formazione accreditati presso la Regione, ma anche ai soggetti accreditati per l’erogazione di servizi per il lavoro. Sono incluse persone disabili in cerca di lavoro iscritte al collocamento mirato, persone disabili occupate ai sensi della Legge 68/99 nonché persone con disabilità acquisita in costanza di rapporto di lavoro.

Quali sono le azioni finanziabili?

Il bando di inserimento lavorativo finanzierà varie attività come orientamento specialistico e attività di sostegno alle persone nei contesti formativi o lavorativi; tirocini di orientamento e formazione o di inserimento o reinserimento rivolti a persone con disabilità e in condizione di svantaggio e tirocini di orientamento, formazione, inserimento o reinserimento finalizzati all’inclusione sociale, all’autonomia delle persone e alla riabilitazione. Inoltre è prevista:

  • erogazione dell’indennità di partecipazione al tirocini;
  • servizio di formalizzazione degli esiti del tirocinio;
  • formazione e certificazione delle competenze;
  • formazione permanente;
  • formazione progettata con riferimento al Sistema Regionale delle Qualifiche;
  • certificazione delle competenze comprese in una o più unità di competenze del Sistema Regionale delle Qualifiche.

Per rendere effettivo il diritto di accedere e fruire delle misure formative, saranno disponibili, dove necessari,  anche servizi di trasporto idonei tali da garantire il trasporto nei contesti d’aula/laboratorio o nei contesti lavorativi

Come presentare la domanda per il bando sostegno ai disabili

Le domande dovranno essere compilate attraverso l’apposita procedura applicativa web, disponibile sul sito della Regione Emilia Romagna e dovranno essere inviate per via telematica entro le ore 12.00 del 11 Luglio 2017, pena la non ammissibilità.


note

[1] D. G. R.  del 27.02.2017 n. 214.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube