Business | Articoli

Modello Red 2017: istruzioni e scadenza

5 luglio 2017


Modello Red 2017: istruzioni e scadenza

> Business Pubblicato il 5 luglio 2017



Il modello Red deve essere presentato ogni anno: chi deve presentarlo? Entro quando? 

Il modello Red (dichiarazioni reddituali pensionati) deve essere presentato ogni anno per la richiesta delle pensioni Inps da parte di quei pensionati che percepiscono prestazioni previdenziali e assistenziali integrative collegate al reddito. Tale modello contiene le informazioni fondamentali in base alle quali l’Inps accerta il diritto e l’esatto importo della pensione per tutti i contribuenti che rientrano nella suddetta circostanza.

Quando presentare il modello Red 2017?

La scadenza prevista per presentare il modello Red 2017 è la stessa di quella per l’invio del modello Redditi PF 2017: dovrà essere compilato secondo specifiche istruzioni e inviato all’Inps o altro ente previdenziale entro il 30 settembre 2017.

Chi deve presentare il modello Red 2017?

Sono tenuti a presentare il modello Red 2017 i pensionati titolari, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dei seguenti aumenti collegate al reddito da pensione:

  • quattordicesima;
  • assegni al nucleo familiare;
  • integrazione al minimo della pensione;
  • assegno o pensione di invalidità;
  • pensione di reversibilità o ai superstiti;
  • maggiorazione sociale.

Inoltre sono obbligati a presentate il modello Red i titolari di prestazioni collegate al reddito (pensioni estere, complementari, redditi agrari e redditi da lavoro autonomo), non tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi (tramite modello 730 o ex Unico), salvo alcune eccezioni. I soggetti obbligati a presentare il modello di dichiarazione dei redditi all’Inps sono:

  • i pensionati che non hanno altri redditi oltre a quello da pensione (propri e se previsto dei familiari) se la situazione reddituale è variata rispetto a quella dichiarata l’anno precedente;
  • i titolari di prestazioni collegate al reddito che non comunicano integralmente all’amministrazione finanziaria tutti i redditi sulle prestazioni, perché influenti sulle prestazioni e perché non devono essere comunicati all’Agenzia delle entrate con la dichiarazione dei redditi (modello 730 o Unico);
  • coloro che sono esonerati dall’obbligo di presentazione all’Agenzia delle entrate della dichiarazione dei redditi e in possesso di redditi ulteriori a quelli da pensione;
  • i titolari di alcune tipologie di redditi rilevanti ai fini previdenziali e che si dichiarano in maniera diversa ai fini fiscali all’Agenzia delle entrate (modelli 730 o Unico), come per esempio, i redditi derivanti da collaborazione coordinata e continuativa o assimilati e lavoro autonomo, anche occasionale.

Come presentare il modello Red 2017?

Il modello Red 2017 può essere presentato compilando in modalità telematica l’apposito modello messo a disposizione dall’Inps. In alternativa i pensionati possono inviare la dichiarazione reddituale nei seguenti modi:

  • Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164164 da rete mobile;
  • Caf e altri soggetti abilitati convenzionati con l’Inps;
  • strutture territoriali Inps.

note

Autore immagine: Pixabay.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI