Business | Articoli

Farmaci e medicine a domicilio: ecco come

19 luglio 2017


Farmaci e medicine a domicilio: ecco come

> Business Pubblicato il 19 luglio 2017



L’idea di una Start-up che sfrutta la tecnologia per supportare chi ha bisogno: un network di farmacie e parafarmacie e servizio di trasporto a domicilio.

Farsi portare i farmaci a casa con una consegna rapida e sicura come la pizza? Ci pensa Pharmatruck.

La start-up è nata da un intuizione del Ceo Andrea Mirabile, 28 anni, catanese, che lavora come ricercatore in un’azienda londinese. Grazie ai bisogni della nonna, rimasta vedova e senza patente e quindi impossibilitata ad andare in giro per negozi,  il giovane insieme ad un gruppo di amici trasforma l’intuizione in realtà: «Volevamo rendere la consegna a domicilio dei farmaci rapida e sicura come quella della pizza. Al contempo, ci premeva dare una risposta all’esigenza di digitalizzazione delle farmacie, offrendo loro la possibilità di raggiungere più clienti con una vetrina online».

Come funziona Pharmatruck

Pharmatruck che funziona «In modo semplice – spiegano in coro Matteo Guarnaccia e Giorgia Giuffrida, catenesi e rispettivamente art director e pharmacy expert del portale – Si entra nel sito e si inserisce l’indirizzo di consegna, si seleziona dall’elenco la farmacia più vicina, si sfoglia il catalogo fino a trovare i prodotti desiderati e si inoltra l’ordine. Entro un’ora o all’orario indicato arriva la consegna».

Quanto costa farsi portare le medicine a domicilio?

Ma quanto costa una consegna a domicilio? «Agli utenti chiediamo 2,50 euro, più altri eventuali 2,50 nel caso in cui occorra ritirare la prescrizione a casa o dal medico curante. Si paga in anticipo con bancomat o carta di credito. Le farmacie ci riconoscono una piccola commissione in base al successo e alla visibilità ottenuta».

Inutile dire che i clienti per lo più sono appartenenti ad una fascia d’età che non è sempre avvezza all’uso del Web. Ecco perché il portale ha attivato un Numero Verde che permetta di effettuare l’ordine per telefono.

Ma tra i clienti affezionati ci sono anche coloro i quali vogliono semplicemente risparmiare tempo: «Finora abbiamo aiutato più di 12mila utenti – spiega Mirabile – che non avevano il tempo di passare in farmacia. Facciamo in media 1000 ordini al mese, tra online e numero verde. Siamo attivi a Catania, Bologna, Milano per un totale di 200 farmacie e 100mila prodotti in catalogo. Nei prossimi mesi sbarcheremo a Torino, Roma e Palermo».

Quando è attivo il servizio Pharmatruck?

Il servizio elimina le lunghe attese in coda in farmacia, dunque, semplificando la vita a chi ha poco tempo e alle persone bloccate a casa da impegni familiari, malattie o imprevisti. Ma che succede se si ha bisogno di un farmaco in piena notte? I giovani start-upper hanno pensato anche a questo: il servizio è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, compatibilmente con gli orari di apertura delle farmacie. La consegna è generalmente a domicilio in un’ora.

Come si apre una start-up di successo?

Aprire una start-up non è così complicato come si crede e come abbiamo avuto spesso modo di dimostrare nelle nostre pagine  spesso un’idea semplice porta a risultati di rilievo.

Il processo di apertura di una start-up oggi viene particolarmente facilitato dalla possibilità di attivare una procedura online: puoi trovare qualche consiglio sul nostro articolo Start-up innovative senza notaio: ecco i primi esempi.

Per sapere quale tipo di azienda scegliere ti consigliamo inoltre la nostra guida Quale tipo di società scegliere per il proprio business.

note

Autore immagine: Pixabay.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI