Business | Articoli

Telepass: in arrivo tante novità, pieno, bollo, multe…

25 luglio 2017


Telepass: in arrivo tante novità, pieno, bollo, multe…

> Business Pubblicato il 25 luglio 2017



Grazie a Telepass Pay ora si può pagare anche il pieno, il bollo e le multe: una vera e propria rivoluzione.

Innovazione è la parola d’ordine e Telepass si mette al «passo» coi tempi: non servirà più soltanto a pagare i pedaggi autostradali ma anche il carburante e, grazie a un’app collegata, il bollo auto, le multe, i taxi, il trasporto pubblico locale e il car sharing. Proprio per venire incontro alle esigenze crescenti degli automobilisti, infatti, nasce il circuito unico a pagamento Telepass Pay e l’app Pyng+, un aggiornamento dell’applicazione Pyng con la quale è già possibile pagare i parcheggi sulle strisce blu e sui principali aeroporti europei.

Come funziona Telepass Pay?

Da luglio sarà possibile pagare con il Telepass il carburante – dentro le autostrade sono 160 le aree attrezzate -, e da ottobre, con l’app Pyng+, anche il bollo dell’auto, il taxi, il trasporto pubblico locale e il car sharing: basta aderire, per chi è già cliente Telepass, alla nuova offerta Telepass Pay.

Il nuovo metodo di pagamento di Telepass costituisce un importante balzo qualitativo rispetto alle offerte già esistenti per privati e professionisti. Non solo autostrade, parcheggi, o strisce blu, ma una piattaforma che gestisce diversi strumenti di mobilità e relativi pagamenti. Sarà possibile come accennato, fare rifornimento, pagare il taxi, l’autobus e ancora accedere ai servizi di car sharing, pagare multe e tasse di proprietà; il tutto in un unico sistema integrato di pagamenti che intende centralizzare l’esperienza di mobilità come mai accaduto fino ad ora sotto il marchio Telepass.

Altre novità in autostrada

Per chi si prepara all’esodo estivo 2017 Autostrade ha comunicato nuove campagne per aiutare i viaggiatori:

  • l’app «My Way», gratuita e geolocalizzata che permette di chiamare il soccorso meccanico e sanitario, oppure il call-center viabilità di Autostrade per l’Italia. Comprende inoltre aggiornamenti in tempo reale su traffico, cantieri fissi e mobili e prezzi del carburante più convenienti;
  • la campagna «Prezzo ok», per chi decide di fare il pieno in aree di servizio, che aderiscono all’iniziativa in self service di avere prezzi in linea con quelli praticati dagli impianti assimilabili sulla rete al di fuori dell’autostrada. Un prezzo, quindi, più conveniente garantito anche dal Codacons che, con controlli capillari, verificherà che i prezzi self siano in linea con quelli medi dello stesso marchio praticati al di fuori dell’autostrada.
Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

2 Commenti

  1. E intanto se non hai un conto corrente, niente Telepass.
    E intanto al sud hanno il Telepass ricaricabile e al nord, ciccia.

    Piove sul bagnato…

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI