Business | Articoli

Notifica di ricorso alle SRL: nulla se irreperibile

10 Marzo 2016
Notifica di ricorso alle SRL: nulla se irreperibile

La Cassazione stabilisce che devono essere effettuare tutti i possibili tentativi per il perfezionamento della comunicazione, pena la nullità del ricorso.

La notifica alle SRL del ricorso in cassazione è nulla, se il fisco non effettua tutti i tentativi perché la comunicazione venga perfezionata. È di ieri il deposito della sentenza 4609/16 della Cassazione, sezione tributaria.

Il caso di specie

Il fisco emetteva un avviso di accertamento a carico di una Srl per recuperare la maggiore Iva, Irap ed Ires per indebita applicazione dell’aliquota ridotta al 10 per cento. Per la Ctr, che rigettava l’appello delle Entrate, l’avviso andava annullato. L’amministrazione finanziaria impugna a quel punto la sentenza di appello, ma il ricorso è inammissibile.

Notifica dell’atto processuale: obbligo in tempi utili

La notifica dell’atto processuale secondo la cassazione, qualora non sia conclusa positivamente anche per ragioni non imputabili al richiedente, offre allo stesso la facoltà – e evidentemente anche lonere – di richiedere all’ufficiale giudiziario la riprese del procedimento notificatorio. Come è noto, ai fini del rispetto del termine, la conseguente notificazione avrà effetto dalla data iniziale di attivazione del procedimento: “sempreché la ripresa del medesimo sia intervenuta entro un termine ragionevolmente contenuto, tenuti presenti i tempi necessari secondo la comune diligenza per conoscere l’esito negativo della notificazione e per assumere le informazioni ulteriori conseguentemente necessarie[1].

 

Irreperibilità del destinatario

Il caso che abbiamo riportato presenta un invio non andato a buon fine, perché riportante sulla cartolina di ritorno la dicitura “mancata consegna per irreperibilità del destinatario” . L’Agenzia delle Entrate a questo punto non ha esperito altri tentativi, e tale inerzia – ingiustificata – è aggravata dal fatto che l’Agenzia stessa era di fatto a conoscenza della modifica statutaria della società che aveva cambiato sede legale.

 

 

Inammissibilità del ricorso per mancanza di notifica

Il ricorso dell’Agenzia è stato dunque dichiarato inammissibile perché l’iniziativa diretta del richiedente non si è svolta in tempo utile da garantire la corretta trattazione del ricorso alla data fissata per l’udienza.


note

[1] Corte di Cassazione, Sezione Tributaria civile sentenza n. 4609/16


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube