Business | Articoli

ENEL: presentato Open Meter, il nuovo contatore: ecco le immagini

28 giugno 2016


ENEL: presentato Open Meter, il nuovo contatore: ecco le immagini

> Business Pubblicato il 28 giugno 2016



Da ottobre i contatori Enel: controllo dei consumi e adattabilità alla demotica. Ecco le prime immagini della Triennale di Milano

Annunciato quando ancora doveva essere presentato alla stampa, fonte di preoccupazione per i consumatori che non sanno se andranno incontro a nuovi costi (pare difatti che ci sia un costo di installazione inserito in bolletta), ha finalmente la luce il nuovo contatore “Enel Open Meter“.

Enel Open Meter: quali caratteristiche

Il nuovo contatore smart di Enel è stato presentato presso la Triennale di Milano dal Direttore Globale Infrastrutture e Reti Enel Livio Gallo e Michele De Lucchi, architetto e designer che con Enel ha un rapporto di collaborazione consolidato.

I due hanno dato evidenza delle caratteristiche del contatore di nuova generazione:

Enel Open Meter  ha un design lineare ed essenziale in tutti gli elementi fondamentali, come l’interruttore e il display, che ne riflette le caratteristiche di precisione e affidabilità – sottolinea Livio Gallo – Il nuovo contatore è un dispositivo capace di sintetizzare la qualità del servizio con l’innovazione tecnologica e di abilitare la smart home dei nostri clienti”.

L’Architetto De Lucchi si concentra invece sulla funzione di “marketing” che ha il contatore ai fini del contatto azienda-cliente:

Per un designer progettare un contatore è una cosa molto particolare perché è un oggetto che per anni rappresenta l’azienda e fa da interfaccia con i clienti. Oltre alle funzionalità tecniche è fondamentale la sua forza simbolica. E disegnare oggetti che devono vivere per tanto tempo è una grande sfida. Per questo mi sono avvalso anche dell’aiuto di un team di giovani designer e della loro sensibilità nuova per capire i bisogni della collettività”.

Ecco dunque le prime immagini del nuovo contatore smart di Enel:

(clicca per ingrandire)

enel-open-meter

Contatore smart Enel Open Meter: cosa cambia

Tra le caratteristiche principali del nuovo dispositivo vi è la possibilità di controllare un aggiornamento dei dati ogni 15 minuti, opportunità questa che permette di misurare i consumi praticamente in tempo reale e di cambiare di conseguenza la strategia energetica nel caso in cui si stia consumando troppo.

I vantaggi di “Enel Open Meter”

Tra i vantaggi di Enel Open Meter enumerati dall’azienda:

  • la possibilità di effettuare in maniera più rapida il cambio di fornitura;
  • uno stop alle 3 fasce orarie predefinite (F1,F2 e F3), grazie alla possibilità di adattare il consumo in base alle esigenze del momento;
  • un modello “free and open”, che rende possibile la connessione con i dispositivi mobile, aprendo le porte alla demotica, ad esempio;
  • disponibilità dello storico relativo ai consumi e alla produzione.

Dove verrà istallato Enel Open Meter?

Pensato per 32 milioni di case e aziende, il nuovo contatore sarà reperibile dal mese di ottobre, inizialmente destinato ai clienti di Roma (Acea), Milano (A2A), ma anche nelle altre città ovunque operano le multiutility che hanno rilevato la rete di distribuzione Enel.

Quanto costa Enel Open Meter?

Non è stato ancora chiarito se l’installazione dei nuovi contatori generi in capo ai clienti un costo aggiuntivo in bolletta. La notizia non è stata oggetto della presentazione di Milano della quale vi abbiamo detto, per conoscere maggiori informazioni sui nuovi contatori Enel consigliamo di consultare il nostro approfondimento Nuovi contatori ENEL: cosa cambia, quanto costano?.

note

Note immagine: 123rf.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI