Business | Articoli

Concorso per 202 giudici tributari, ecco chi può partecipare

18 Agosto 2016
Concorso per 202 giudici tributari, ecco chi può partecipare

Parte un nuovo concorso per giudici tributari, distribuiti su tutte le regioni e le province italiane. Ecco modalità di partecipazione e scadenze.

Pubblicato da pochi giorni in Gazzetta Ufficiale, parte il nuovo concorso pubblico finalizzato all’assunzione di 202 giudici tributari. I giudici saranno inseriti:

  • all’interno delle commissioni tributarie regionali per un totale di 84 unità
  • all’interno delle commissioni tributarie provinciali, per un totale di 118 unità

ecco chi potrà partecipare alla selezione.

Concorso 202 giudici tributari: chi può partecipare? 

Per prendere parte al concorso per diventare giudice tributario bisogna avere acquisito una delle seguenti qualifiche:

  • magistrato;
  • avvocato;
  • ragioniere;
  • commercialista;
  • docente di ruolo universitario, in attività o a riposo;

Come fare domanda per il concorso a giudice tributario?

Per fare domanda per diventare giudice tributario è necessario compilare l’istanza attraverso il form disponibile nella sezione “Pubblicità Legale” e “Concorsi” del sito Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria.

L’invio dovrà essere effettuato per raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Via Solferino n. 15, 00185 Roma, o in alternativa attraverso Posta Elettronica Certificata all’indirizzo ufficiosegreteriaCPGT@pce.Finanze.it.

Concorso giudici tributari: quando scade?

La domanda può essere presentata entro il prossimo 30 ottobre 2016, ma solo a partire dal 15 settembre. Esiste cioè una finestra di invio entro la quale l’istanza dovrà essere trasmessa.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube