Business | Articoli

Valvole termostatiche e contabilizzatori: condomini a rischio

22 Settembre 2016
Valvole termostatiche e contabilizzatori: condomini a rischio

Scadono prossimamente i termini per mettersi in regola con le valvole termostatiche. Ecco i dettagli.

Sono ancora molti in Italia i condomini che non hanno adeguato i propri sistemi per l’ottimizzazione dei costi dell’energia per il riscaldamento.

Come è noto entro quest’anno tutti coloro i quali abitano in un condominio che ha il riscaldamento centralizzato, dovranno adeguarsi alla nuova normativa sulla quale sono stati dati gli ultimi chiarimenti solo lo scorso luglio [1].

Le sanzioni sono salate e scattano dal giorno dopo la scadenza.

Valvole termostatiche e contabilizzatori : quando scadono i termini per adeguare i condomini?

Gli adempimenti relativi alla contabilizzazione del calore nei condomini dovranno essere effettuati entro il prossimo 31 dicembre 2016.

I tempi di messa a norma degli impianti di riscaldamento centralizzato sono lunghi e i condomini che non si fossero già adeguati avranno qualche problema a completare le operazioni entro la prossima fine d’anno.

Sanzioni per mancata installazione delle valvole termostatiche o dei contabilizzatori di calore

I condomini che non osserveranno la legge saranno soggetti ad una sanzione amministrativa compresa tra i 500 e i 2500 euro, a seconda delle disposizioni adottate dalle singole Regioni.

Per maggiori dettagli e per approfondire il tema dell’obbligatorietà delle valvole termostatiche e dei contabilizzatori consigliamo il nostro approfondimento.


note

[1] Dlgs n. 141/2016.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube