Business | Articoli

Music Unlimited: anche Amazon sfida Apple e Spotify

13 Ottobre 2016
Music Unlimited: anche Amazon sfida Apple e Spotify

Il servizio Amazon viene lanciato in corrispondenza di un attacco hacker a Spotify: un caso?

Si chiama Music Unlimted e il nome non lascia spazio all’immaginazione, in pieno stile Amazon.

Il servizio – un’evoluzione di Prime Music, servizio già presente in molti Paesi, ma non in Italia – permette al cliente di scegliere tra decine di milioni di brani (secondo quando dichiarato da Amazon).

Naturalmente il mercato di riferimento è quello di Spotify e di iTunes, “pionieri” (per quanto si possa parlare di pionierismo in ambito digitale) della musica streaming. Un settore che è sempre in maggiore crescita, si pensi che secondo i dati Nielsen riferiti alla prima metà del 2016 in Usa, lo streaming è cresciuto del 59%, mentre l’acquisto delle singole canzoni in formato digitale è sceso del 24% e quello degli album del 18%.

Cosa cambia tra Amazon Prime Music e Amazon Music Unlimited?

Il cambiamento tra il primo e il secondo è quello che passa tra l’iPod Shuffle e l’iPhone, si può dire scomodando un concorrente diretto.
Amazon Prime Music, servizio reso grauitamente ai clienti Prime – è un servizio “di entrata”, è un servizio che serve a creare nel cliente l’esigenza stessa di quel tipo di offerta. Crea, di fatto, la domanda.
A quella domanda, evidentemente, Amazon Music Unlimited può dare una risposta, ma con costi ben differenti.

Pensate a questo come a un servizio offerto su due livelli differenti: il primo è quello introduttivo, mentre Unlimited è il servizio completo“, ha spiegato Steve Boom, vice presidente di Amazon e responsabile del settore Digital Music.

Quanto costa Music Unlimited?

Sul fronte dei costi da Amazon non hanno deciso di investire su campagne promozionali, il costo di Music Unlimited difatti è in linea con quello dei concorrenti, dieci dollari al mese; ai clienti Amazon Prime – che come è ovvio sono il primo mercato di riferimento, il costo scende tuttavia a otto dollari al mese.

Lancio in corrispondenza di un problema di sicurezza spotify: un caso?

Il lancio di Amazon Music Unlimited arriva in un momento molto particolare per il settore, solo pochi giorni fa difatti Spotify è stato vittima di un attacco hacker di malvertising ovvero banner pubblicitari infetti in grado di inserirsi nei dispositivi e renderli pressoché inutilizzabili (leggi Spotify infetto: confermato l’attacco, come difendersi dal malvertising).

Il lancio di Music unlimited con questo tempismo, naturalmente, è certamente un’ottima scelta di marketing. Magari casuale. Magari, o magari no.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube