Business | Articoli

Modulo rottamazione cartelle Equitalia

5 Novembre 2016


Modulo rottamazione cartelle Equitalia

> Business Pubblicato il 5 Novembre 2016



Ecco il modulo e la guida alla rottamazione delle cartelle, oltre che l’elenco delle PEC a cui inviare richiesta.

Parte in maniera operativa la rottamazione delle cartelle Equitalia, ecco i moduli che permettono di effettuare l’istanza di rottamazione, o per dirla in maniera più corretta il modulo di adesione alla definizione agevolata, (consulta la nostra sezione in pratica in calce all’articolo).

Chi aderirà alla rottamazione – che è possibile effettuare solo sui carichi affidati ad Equitalia tra il 2000 e il 2015 – potrà pagare solo l’importo residuo delle somme inizialmente richieste, senza che si debbano pagare interessi di mora e sanzioni [1].

Per quanto riguarda le multe non si pagano né gli interessi di mora, né le sanzioni previste dalla legge.

Il modulo è stato aggiornato alla versione approvata con DL fiscale pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 2 dicembre scorso, nella sezione in pratica troverete la versione aggiornata, per sapere di più sulla rateazione relativa potete controllare il nostro aggiornamento Modulo Equitalia rottamazione cartelle, versione aggiornata.

Modulo presentazione domanda rottamazione cartelle Equitalia

Per presentare domanda per la rottamazione dei ruoli di Equitalia il contribuente potrà rivolgersi:

  • presso gli Sportelli dell’Agente della riscossione utilizzando il modulo DA1;
  • alla casella e-mail/PEC della Direzione Regionale di Equitalia Servizi di riscossione di riferimento, inviando il modulo DA1, debitamente compilato in ogni sua parte, unitamente alla copia del documento di identità.

L’accettazione della richiesta e l’ammontare complessivo delle somme dovute sarà comunicato da Equitalia al contribuente a partire dal 24 aprile 2017. Sarà cura di Equitalia inviare anche i bollettini relativi al pagamento.

01| Scarica la nuova versione del modulo per l’istanza di rottamazione cartelle Equitalia.

02| Invia il modulo all’indirizzo PEC di competenza, consultando la lista indirizzi in allegato.

note

[1] DL 193/2016 art. 6.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

3 Commenti

  1. [si tratta del ndr.] Modulo precedente a quello effettivo cioe’ delle 5 rate e con i tributi fino al 31.12.16.[…]

    1. Gentile Marina,
      la ringraziamo dell’attenzione, abbiamo provveduto a segnalare nell’articolo che effettivamente il modulo è ancora non aggiornato alle ultime modifiche. La fonte naturalmente è il sito di Equitalia, che tuttavia ad oggi non ha ancora aggiornato la rateazione, nè l’ammissibilità dei ruoli al 2016, come potrà leggere lei stessa da qui

      https://www.gruppoequitalia.it/equitalia/opencms/it/modulistica/Definizione-agevolata/index.html#

      il suo commento è comunque stato utile, abbiamo difatti inserito l’integrazione, ci riserviamo di inserire quanto prima la nuova modulistica non appena sarà resa disponibile.

      La redazione LLpT Business

    2. Gentile Maria, segnaliamo che opra il modulo è quello corretto, essendo stato approvato lo scorso 2 dicembre il DL fiscale.
      Per saperne di più le consigliamo il nostro aggiornamento

      Cordiali saluti

      La Redazione LLpT Business

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI