Business | Articoli

La Rai assume: ecco i posti

7 Dicembre 2016
La Rai assume: ecco i posti

Partono le selezioni per assumere nuovo personale nella sede di Torino, ecco chi viene selezionato.

Assunzioni per la RAI, nella sede di Torino si ricercano 5 posizioni. Ecco quali sono e i requisiti relativi.

Assunzioni in RAI: i posti messi a bando

A Torino la RAI ricercale seguenti professionalità:

  • 2 arredatori,
  • 3 costumisti,
  • 3 scenografi.

Le posizioni sono aperte nella sede di Torino. Ecco i requisiti richiesti.

Requisiti di accesso alla selezione RAI Torino

I requisiti per la selezione sono i seguenti:

  • età minima di 18 anni,
  • diploma di istruzione secondaria superiore,
  • patente di guida di categoria B,
  • conoscenza della Lingua Inglese.

Per ognuno dei profili ricercati, inoltre, sono richiesti alcuni titoli preferenziali specifici.

Arredatori

Preferenziale titolo di studio secondario ad indirizzo artistico ed eventuali corsi nelle aree di interesse, oltre che esperienza nel settore dell’arredamento televisivo, teatrale o cinematografico.

Costumisti

Preferenziale esperienza comprovata nel settore costumi e il conseguimento di attestati in uno o più settore dell’area di interesse.

Scenografi

Preferenziale il diploma quinquennale di istruzione secondaria superiore ad indirizzo artistico, così come eventuali attestati di corsi di almeno 1 anno di durata nelle aree di interesse, o ancora laurea in Ingegneria Civile e Architettura e comprovata esperienza nel settore.

Scadenza

Per candidarsi ad uno dei tre profili è necessario registrarsi al sito della Rai e compilare il form nell’area di offerta di lavoro per la quale ci si intende candidare entro le ore 12,00 del 9 dicembre 2016.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube