Diritto e Fisco | Articoli

Anagrafe: anche chi ha un alloggio non idoneo ha diritto all’iscrizione

25 Gennaio 2013
Anagrafe: anche chi ha un alloggio non idoneo ha diritto all’iscrizione

É illegittimo il rifiuto, da parte dei Comuni, di iscrivere all’anagrafe i cittadini solo perché non dispongono di un alloggio idoneo.

Molte amministrazioni molto spesso bloccano, soprattutto ai cittadini stranieri, l’iscrizione all’anagrafe fino alla verifica dei requisiti igienico-sanitari del locale, o chiedendo i documenti di abitabilità/idoneità alloggiativa.

Il Consiglio di Stato, con un parere reso al Ministero dell’Interno sulla legge sulla sicurezza [1], ha recentemente posto un freno all’operato dei  sindaci “anti-immigrati”.

I giudici, infatti, hanno sottolineato che l’iscrizione all’anagrafe o nei registri della popolazione residente costituisce un diritto e un dovere di ogni cittadino italiano e straniero regolarmente soggiornante sul territorio nazionale, al di là dell’idoneità dell’alloggio [2].

di ANDREA BORSANI


I sindaci non possono opporsi alla concessione della residenza, all’interno del Comune, solo perché l’alloggio del richiedente non è idoneo: pertanto può iscriversi all’anagrafe anche colui che si trovi a vivere in un garage, in soffitta o in un sottoscala.

note

[1] Legge n. 24/2009.

[2] Circ. 14 gennaio 2013 n.1/13 del Ministero dell’Interno.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube