Diritto e Fisco | Articoli

Multe: sanzioni ridotte sotto il minimo previsto dalla legge?

8 Febbraio 2013
Multe: sanzioni ridotte sotto il minimo previsto dalla legge?

Se presento ricorso contro una multa, il giudice di pace, tenuto conto delle circostanze dell’infrazione, potrebbe ridurre l’importo della contravvenzione sotto il minimo previsto dalla legge?

 

Risposta: No. Una volta che il giudice ha riconosciuto la responsabilità del contravventore, deve fissare la sanzione in misura “congrua”, ma mai inferiore al minimo [1].

L’unico modo per ottenere la riduzione sulla sanzione, con decurtazione del 20% sull’importo indicato nella multa, è se il pagamento avviene entro 5 giorni dalla contestazione o dalla notifica.


Nel caso in cui un automobilista sia effettivamente responsabile di una contravvenzione, l’unico modo per ottenerne la riduzione è di pagare entro cinque giorni dalla contestazione o dalla notifica. Il giudice, invece, non ha poteri di questo tipo; egli può, al massimo, ricondurre la sanzione ad un importo congruo, ma mai al di sotto del minimo legale.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Salve avvocato. In merito a questo io vorrei chiedere se il giudice può decidere per lavori socialmente utili, al posto della multa, se la situazione economica lo prevveda.
    Grazie

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube