Diritto e Fisco | Articoli

Il virus che blocca il pc e fa l’estorsione: Ramsonware

31 Gennaio 2013
Il virus che blocca il pc e fa l’estorsione: Ramsonware

Ci mancava solo il virus che chiede il riscatto: la trovata, in effetti, è geniale e viene da chiedersi perché ancora nessuno ci avesse pensato.

 

Siamo arrivati anche a questo: che il pc, tutto ad un tratto, si blocchi, lanciando una videata in cui viene chiesto il pagamento di 100 euro per ottenere il codice di sblocco ed evitare la denuncia penale. Perché? Perché il tuo browser si è accorto che sei passato – magari inavvertitamente – in qualche sito illegale (per esempio, con materiale pedopornografico) o hai scaricato dei contenuti protetti dal copyright.

Inutile dire che si tratta solo di una truffa, una messa in scena per spillare del denaro. In verità, non siete stati spiati, nessuno sa quali siti avete visto o cosa avete scaricato; né riceverete alcun codice di sblocco. Ma – ancora più inutile da sottolineare – non vi verrà restituita la somma che avete versato. Si tratta solo di un virus, battezzato con il nome “Ramnsonware”.

A lanciare l’allarme è stata la Questura di Siracusa, dopo una serie di segnalazioni pervenute alla guardia di finanza.

Il nostro consiglio è, dunque, di non pagate alcunché!

Ciò che solo vi rimane da fare è chiamare un tecnico che elimini il virus e, per quel che ormai può servire, denunciare l’accaduto alla polizia postale.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. Provateci in questo modo!!!!!
    PROCEDURA PER ELIMINARE RAMSONWARE DAL COMPUTER:
    Riavviare il computer in modalità provvisoria, premendo il tasto F8 durante l’avvio del sistema operativo;
    Andare su Start -> Tutti i Programmi -> Esecuzione Automatica;
    Individuare un file del tipo WPBTO.dll oppure un file con estensione *.dll oppure *.exe e cancellarlo;
    Riavviare normalmente il sistema operativo;
    Effettuare una scansione del computer con un buon antivirus aggiornato e con un buon antimalware aggiornato.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube