Business | Articoli

Fisco: nuove proroghe, il calendario dei prossimi mesi

25 Luglio 2017


Fisco: nuove proroghe, il calendario dei prossimi mesi

> Business Pubblicato il 25 Luglio 2017



Annunciate le proroghe per le imminenti scadenze. Il Mef accoglie le richieste per mandare in vacanze le tasse, Vediamo il nuovo calendario aggiornato.

Il Mef studia nuove proroghe dettate da un lato dalla speranza di racimolare più gettito (come nel caso della voluntary bis), dall’altro di dare ascolto alle richieste delle categorie. Abbiamo detto, infatti, de documento del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e esperti contabili con cui venivano richieste proroghe e slittamenti (leggi 770, Spesometro, Redditi: richiesta proroga). Vediamo le scadenze interessate.

Proroga del 770: quasi certa. Ma non solo…

Il decreto in preparazione dovrebbe far slittare i termini per la presentazione del modello 770, per il quale il termine è di fine luglio. La nuova data dovrebbe essere quella del 31 ottobre.

Anche il modello dei sostituti d’imposta (imprese, Pa, enti pensionistici) dovrebbe passare dal 30 settembre al 31 ottobre.

Sulla stessa data si sta ragionando per unificare la scadenza del modello Redditi e di conseguenza anche per quello Irap per chi è obbligato a presentarlo.

Tutto questo uniformerebbe il termine per la trasmissione telematica, sia per le società interessate dai nuovi principi contabili previsto dal decreto Milleproroghe al 16 ottobre, sia per tutti gli altri soggetti (tra cui spiccano – non fosse altro per un ragionamento in termini meramente quantitativi – i circa 10 milioni di contribuenti persone fisiche che entro fine settembre avrebbero dovuto trasmettere telematicamente, in prevalenza attraverso un Caf o un intermediario abilitato, quello che fino all’anno scorso si chiamava modello Unico).

Il nuovo calendario fiscale dopo il Dpcm di proroga

Da qui ecco il nuovo calendario che dovrà essere confermato con un Dpcm.

  • Voluntary Disclosure – rinvio adesione al 2 ottobre invece che il 31 luglio (il 30 settembre è domenica)
  • Presentazione mod. 770 – 31 ottobre invece che il 31 luglio (il rinvio della presentazione del modello 770 è un atto a costo zero per le casse dello Stato)
  • Presentazione dichiarazioni dei redditi e Irap – allo studio lo spostamento della data dal 30 settembre al 31 ottobre
  • Spesometro 1 semestre in scadenza il 18 ottobre: allo studio lo spostamento a data da definirsi

Un simile calendario fiscale permetterebbe anche di ridurre la pressione anche sugli studi professionali: i commercialisti nei recenti incontri con il viceministro all’Economia, Luigi Casero, difatti, avevano insistito per rivedere le date, avanzando anche una richiesta di spostamento per il primo invio dei dati del nuovo spesometro (fatture emesse e ricevute) attualmente fissato al 18 ottobre. Su quest’ultimo fronte, però, si avranno notizie solo più avanti, il tema difatti non è trattato dal Dpcm in preparazione che, viste le scadenze imminenti, dovrebbe essere licenziato a stretto giro. Vi terremo aggiornati.

note

Autore immagine: Pixabay.com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI