Business | Articoli

Debiti con l’Inps? Come sapere quali sono?

31 Luglio 2017
Debiti con l’Inps? Come sapere quali sono?

Come fare a sapere delle proprie pendenze previdenziali? Ecco come fare accedendo ai servizi online e come ottenere il Pin dispositivo.

Può capitare di avere un debito con l’Inps e non saperlo e, magari, accorgersene solo nel momento in cui riceviamo a casa un avviso dell’Agenzia delle entrate Riscossione. Conoscere le proprie pendenze con lo Stato in realtà è piuttosto semplice e non necessita troppa burocrazia. Vediamo come fare.

Codice Pin Inps

Il mezzo più semplice e immediato per sapere delle proprie pendenze verso l’Istituto Nazionale di Previdenza (Inps) resta quello di collegarsi al proprio portale. Infatti,  si può verificare la propria posizione a partire dall’anno 2000. Il primo passo da effettuare è la richiesta di un codice Pin di accesso ai servizi del sito: si può farne richiesta on-line, oppure recarsi ad uno sportello Inps e per ritirarlo di persona. La prima delle opzioni non è immediata: il sistema provvederà in brevissimo tempo ad inviare via e-mail o con un sms sul telefono cellulare la prima parte del codice richiesto; la seconda parte del codice (necessaria per effettuare il successivo accesso) sarà recapitata dopo qualche giorno all’indirizzo del domicilio. Per saperne di più consigliamo di leggere Cos’è il Pin dispositivo Inps?

Servizi Online Inps: controlla le pendenze

Una volta ottenuto lo stesso, attualmente nella forma di otto cifre alfanumeriche, si potrà accedere ai «Servizi Online». Vi troverete davanti a un ‘interfaccia che vi chiede vostro il Cocice fiscale e il Pin. Una volta entrati vi troverete in un’area intitolata, appunto «Servizi per il cittadino»: potrete accedere al vostro estratto conto personale.

Potrete in questa sezione effettuare una ricerca che può essere ristretta ai soli documenti da saldare o quelli già saldati (pagati o annullati in seguito ad un ricorso). Viene in pratica rilasciato l’estratto conto ufficiale che riporta al suo interno l’intera posizione debitoria del soggetto richiedente nei confronti degli Enti Pubblici.

Che succede se devo pagare?

Qualora risultassero dei debiti da saldare è possibile effettuare il pagamento anche online, se si dispone ovviamente di un servizio bancario che permette la gestione del proprio conto corrente via Internet. Cliccando infatti su Carrello Rav, verrà generato il codice del bollettino Rav necessario per poter effettuare il pagamento online. Alcuni documenti (ad esempio piani di rateazione) non vengono visualizzati nel dettaglio delle pendenze perché non possono essere pagati online, ma solo presso lo sportello dell’Agente della riscossione competente.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube