Diritto e Fisco | Articoli

Spese bolletta telefonino: deducibili per il professionista fino all’80%

13 Febbraio 2013
Spese bolletta telefonino: deducibili per il professionista fino all’80%

Sono un professionista e pago una tassa di concessione governativa sul cellulare è di 5,16 euro (uso residenziale): posso detrarre Iva e costo (e in che misura) oppure ciò è possibile solo per i contratti “uso affari”?

 

La legge [1] permette la deduzione fino all’80% delle spese di impiego di telefoni e telefonini, a prescindere dal tipo di contratto stipulato con il gestore della compagnia telefonica (quindi, anche per gli utenti che abbiano utenze non di tipo “business”).

Per quanto riguarda invece la detrazione dell’Iva, essa normalmente avviene nella misura massima del 50%, ma non perché vi sia una legge espressa che lo preveda, ma solo per una ragione di opportunità. Infatti, una norma del 2007 [2] ha previsto che, se la detrazione è superiore al 50% dell’Iva assolta, il soggetto viene inserito in una lista di contribuenti destinati al controllo. Perciò, si usa, per prassi frequente, di limitare la detrazione al 50% [3].


note

La foto del presente articolo è un’opera artistica di Dantemanuele De Santis, DS Photostudio. Ogni riproduzione riservata.

[1] Art. 54, comma 3-bis, Testo Unico Imposte sui Redditi.

[2] Legge n. 244/2007.

[3] Così anche P. Meneghetti, Sole24Ore, dell’11.02.2013, pag. 193 (Esperto Risponde).


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. ASSURDO! invece un lavoratore dipendente che paga le tasse fino all’ultimo euro, non può detrarre niente?!?!? e già, un professionista con il telefono ci lavora. Ma scherziamo? Molti professionisti nella loro parcella ..inseriscono tutte le spese comprese quelle telefoniche! E già, il dipendente pubblico ha uno stipendio fisso e con quello può permettersi di pagare il telefono e tutto il resto, quindi non ha diritto a nessuna detrazione ..e già!!

  2. voi dipendenti avete stufato state sempre a lamentarvi anche se poi fate un secondo lavoro in nero!!!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube