Tech | Articoli

Come creare cartella iphone

22 ottobre 2018


Come creare cartella iphone

> Tech Pubblicato il 22 ottobre 2018



Tenere in ordine i propri file. Creare una cartella con documenti o fotografie o altro ancora in modo da ritrovarle rapidamente. Hai tante applicazioni sul tuo schermo e vuoi ordinarle secondo il tuo criterio. Come creare una cartella Iphone.

Hai ricevuto in regalo oppure hai comprato il tuo nuovo Iphone e hai iniziato a fare delle ottime fotografie. Ti accorgi nel tempo che le fotografie che hai scattato sono veramente tante e vuoi organizzarle meglio, per ritrovarle più facilmente, ma non sai come fare. Sei un professionista e ricevi molte email con diversi allegati. Sei sempre in movimento e una volta scaricato l’allegato vuoi creare delle cartelle per conservare i files ricevuti. Le app che hai scaricato sono tante e tutte utili. Alcune si somigliano e vuoi trovare il modo per organizzarle e trovarle tutte al primo colpo: bella domanda!. Questi sono alcuni casi in cui ti trovi di fronte al problema di come creare una cartella iphone. Vediamo quindi come:

1) creare una cartella di applicazioni sul tuo Iphone;

2) togliere un’applicazione inserita in una cartella;

3) creare cartelle con FILE;

4) individuare applicazioni alternative a FILE per la gestione cartelle e il trasferimento di file.

Come creare una cartella di applicazioni sul tuo Iphone

Individua almeno 2 applicazioni (che chiamerò per semplificare App1 e App2) che vuoi inserire nella stessa cartella. Le hai individuate? Ok. Ora premi una delle 2 applicazioni e tienila premuta fino a quando vedrai che tutte le icone iniziano a vibrare. Ora trascina la App2 sopra la App1, o viceversa. Si aprirà una finestra e nella parte superiore vedrai una riga. Premi la X oppure tocca il campo disponibile e scrivi un nome a tuo piacere che ti aiuterà ad identificare il contenuto. Una volta terminato di scrivere il nome della cartella puoi tornare alla home. Successivamente se vorrai aggiungere altre app alla medesima cartella, potrai farlo con la stessa procedura appena vista.

Come togliere una applicazione inserita in una cartella

Hai inserito una applicazione in una cartella e ora vuoi toglierla perché ti piace averla direttamente sullo schermo in bella vista? Nessun problema. Premi come hai fatto in precedenza una qualsiasi icona e attendi che tutte le icone inizino a vibrare. Ora vai sulla cartella dove si trova l’app che vuoi spostare, premila e tenendo premuto spostala su una zona dello schermo al di fuori della cartella. Tutto ok? Bene.

Come creare una cartella con FILE

Apple ha reso disponibile a partire IOs11 un applicazione denominata FILE che consente di creare e gestire le cartelle. Attenzione però, deve aver installato almeno IOs11 o una delle versioni successive. Se necessario devi quindi aggiornare il tuo Iphone altrimenti, se non puoi o non è possibile farlo, puoi leggere il capitolo successivo.

Torniamo alla nostra applicazione FILE. Cerca l’applicazione sul tuo Iphone e se non la trovi la puoi scaricarla dall’App Store. Una volta aperta ti troverai la schermata principale. In corrispondenza di “Posizioni” trovi tutte le opzioni disponibili. Di Base troverai “mio dispositivo” e “Icloud”. Se sul tuo smartphone hai installate altre applicazioni, è possibile che troverai le corrispondenti posizioni di queste applicazioni.

FILE è in grado di gestire la creazione e la gestione di cartelle in Icloud e solo in certe condizioni particolari le cartelle in “Iphone”, quindi sul dispositivo locale. Per quanto riguarda la creazione di cartelle, scegli la posizione che ti interessa e seleziona “nuova cartella” dal menu che vedi comparire.

Scrivi quindi il nome della cartella e premi fine. Le cartelle create possono spostate. Per fare ciò basta premere la cartella che ti interessa spostare, premere Seleziona in alto a destra, a questo punto seleziona la cartella di interesse e poi premi Sposta in alto a destra. Puoi anche duplicare o eliminare le cartelle selezionandole come visto in precedenza e premendo il relativo comando “+” o “cestino”. Il limite all’utilizzo del programma FILE è che non è possibile gestire la memoria interna del tuo Iphone e non ti consente di gestire lo scambio di dati tra il tuo iphone e un altro device (iphone, PC ecc.). Per fare questo dovrai affidarti ad applicazioni di terze parti e nel capitolo successivo ti spiegherò come fare.

Applicazioni alternative a FILE per la gestione cartelle e il trasferimento di file

Vi sono diverse app di terze parti che possono gestire la creazione di cartelle, come ad esempio File Manager App, File Manager &Browser, ma se vuoi gestire le tue cartelle proprio come faresti con il tuo Pc, allora ti consiglio di provare Documents scaricabile liberamente dall’Appstore, che trovo più interessante e completa ed è supportata da un buon numero di valutazioni.

Questa App è un vero e proprio File Manager che ti consente non solo di creare e modificare le cartelle, sul dispositivo e/o nei vari servizi cloud esistenti, ma facilita anche la gestione dei trasferimenti dei files da un dispositivo ad un altro. Una volta scaricata l’app e installata, all’apertura ti troverai di fronte la pagina principale: per creare cartelle premi modifica nella posizione che ti interessa e quindi poi premi su “+”; a questo punto basta digitare il nome della cartella e il gioco è fatto.

È possibile copiare, spostare e duplicare una cartella in maniera molto semplice e intuitiva. Se vuoi copiare un file all’interno di una cartella, tieni premuto l’icona e trascinala sull’icona della cartella. Attento solo al fatto che, se utilizzi un iPhone con il 3D Touch, non devi esercitare troppa pressione altrimenti il file selezionato verrà mostrato in anteprima! Inoltre Documents, da buon file manager quale è, può  gestire  le varie cartelle dei vari servizi cloud come Icloud, Dropbox, OneDrive G-Drive. Con la stessa procedura puoi creare copia e modificare le cartelle e ritrovare le tue modifiche sincronizzate in automatico sui tuoi devices.

Da ultimo, ma non meno importante, vorrei farti notare che puoi attivare il blocco della App Documents semplicemente dalle impostazioni. In questo modo la gestione delle cartelle sarà protetta e di tuo uso esclusivo.

Di MARCO TECHINMIND


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI