Business | Articoli

Apple: gli Iphone protetti da Pin diventano sbloccabili

15 Agosto 2017


Apple: gli Iphone protetti da Pin diventano sbloccabili

> Business Pubblicato il 15 Agosto 2017



Una società israeliana riesce a sbloccare anche gli iPhone 6s, 6,5s vediamo a quali condizioni e se la nostra sicurezza è a rischio.

Grande novità per il mondo ermetico della Apple che dopo l’annuncio dell’azienda israeliana «Cellebrite», che avrebbe trovato il modo di sbloccare gli iPhone 6s, 6, 5s e Se.

In occasione della strage di San Bernardino, evento durante il quale era assolutamente necessario procedere allo sblocco dell’iPhone 5c appartenente a uno dei due killer, e l’azienda ha ricevuto 1,3 milioni di dollari per compiere l’impresa.

Naturalmente se da una parte si tratta di una notizia interessante per chi si dovesse trovare nella necessità assoluta di indagare su dati sensibili, come nel caso citato, d’altra parte questo nuovo procedimento mette in discussione la sicurezza dei dati contenuti negli iPhone.

Dispositivi Apple sbloccati: non solo iPhone

Oltre agli iPhone precedentemente citati pare che l’azienda israeliana sia riuscita a sbloccare anche dispositivi Apple non più recenti come l’iPhone 4s, 5, gli iPad 2,3 e 4, gli iPad mini 1,2,3 e 4, l’iPad Air 1 e 2 e l’iPod Touch di quinta e sesta generazione nonostante il sistema non sia aggiornato fino a iOS 10 (condizione che sembrava essere invece necessaria per effettuare la procedura).

La sicurezza dei nostri dati è dunque a rischio? Non del tutto: va difatti evidenziato che il servizio di sblocco non viene offerto dalla ditta stessa a privati o aziende se non attraverso autorizzazione o decreto di autorità competenti. Secondo Dan Embury, direttore del laboratorio Cellebrite Advanced Investigative Services (Cais), anche l’iPhone 7 presto sarà sbloccabile.


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA